Skip to content

Dimmi con chi va Erasmo e ti dirò chi è

07/10/2011
by

Erasmo

7 ottobre 2011 at 19:44

Sig.Train, comprendiamo che stare da soli è dura. Ma male accompagnati è peggio.
E tu Erasmo te ne intendi, di cattive compagnie, vero ?


Annunci
30 commenti leave one →
  1. 08/10/2011 6:41 am

    Qui devo puntualizzare alcune cose: tempo fa un amante del gioco degli scacchi secondo le regole all’italiana, il Cav. Riccardino Fuffolo, monarchico conservatore sabaudo, nemico del giacobino jazztrainismo perché sostenitore delle odiate regole internazionale degli scacchi, si associò alla campagna antijazztrainistica . Quando scoprì che i membri di fognolandia erano leghisti, per poco non ebbe un infarto che lo avrebbe stroncato per sempre; il Fuffolo si era illuso che costoro fossero dei veri patrioti come i martiri dell’irredentismo italiano (da Guglielmo Oberdan, Nazario Sauro, Fabio Filzi [Cesare Battisti non gli piaceva granché perché era socialista].. Ebbene il filoleghismo di costoro lo disgustò a tal punto perché aveva capito che erano traditori della patria e che avrebbero meritato per il loro tradimento di essere fucilati alla schiena! Ricordo che quando pubblicavo le vittorie scacchistiche dei giocatori italiani, il Fuffolo si commuoveva profondamente, mi ringraziava per le gioiose notizie, anche se esprimeva il suo totale disprezzo per le regole del giuoco internazionale! Grazie a lui ho riscoperto l’amor di patria comtro il becero secessionismo travestito da pseudofederalismo cattaniano! W il Fuffolo! 😉

  2. Top Ganz permalink
    08/10/2011 10:38 am

    O.T. (ma fino a un certo punto)
    Avete letto l’ultimo post di Teddy Smerda? E i commenti al seguito?
    Le mercedes e le appropriazioni indebite di Di Pietro, la evve moscia di Bertinotti, la barca di D’Alema, why not, le telescriventi di De Benedetti, le furbate di Della Valle e di Montezemolo, Napolitano, il buon Bersani e le sue lenzuolate, ……
    Non vi sfiori, però, nemmeno il sospetto che lui, Teddy Smerda, sia un berlusconiano. Naaaa. Piuttosto, a scanso pettegolezzi del genere, lui l’ha detto subito che Berlusconi “è proteso unicamente a salvare il culo”. Essì, vabbene, s’è dimenticato di dire che ha ridotto questo paese ad una pietosa barzelletta e ad un desolante deserto di cenere e panni sporchi. Ma non stiamo qui a fare i cacazeppi: che volete che sia una simile inezia rispetto nientemeno che alla evve moscia di un Bertinotti? Bertinotti, su, che non la smette spocchiosamente un secondo di condizionare negativamente la politica e l’economia di questo sventurato paese, imperversando in lungo e in largo, in alto e in basso, sopra e sotto, davanti e di dietro (a proposito, che fine ha fatto Berinotti, campa ancora?). Che cos’è un paese raso al suolo a confronto delle mercedes regalate a Di Pietro nel 1989 (devono averlo impressionato assai quelle mercedes: per non pensare che a quelle il buon Teddy s’è perso tutto quanto venuto dopo, compresa la più grande valanga di merda della storia del cosmo).
    Nè vi sfiori un analogo sospetto nei riguardi degli altri topgonzi e dei loro fiancheggiatori (tipo l’inarrivabile M.me Barbarà, che concorda, anzi di più, concordonedacciaio), solo per il fatto che all’escreto di Teddy hanno tributato niente che non fosse lode sperticata o peana.

    • 08/10/2011 10:44 am

      E’ il classico utile idiota alla causa dei gonzi… meglio Berlusconi perché sappiamo i veri motivi per cui è sceso in politica che questi politici alla Di Pietro, Bertinotti (ormai fuorigioco), Veltroni etc..

  3. 08/10/2011 1:47 pm

    Al di là di quel che il cazzaro Teddy ha scritto, cacata charta, il Nostro ha dimostrato tutto il suo coraggio, scarabocchiando, in calce al suo post: “redattor teddy, a titolo personale”, nonché questo delizioso commento:

    8 ottobre 2011 at 00:19

    “grazie, redazione, ho anche firmato, ma solo per eventuali responsabilità penali. Almeno potete portarmi gnocca (maggiorenne) e sigarette (light).”:

    Capiamo tutti che a te piaccia fare avanspettacolo, teddino, però se uno vuole prendersi eventuali responsabilità penali lo fa veramente, firmando certe cose con nome e cognome; e non in salsa codarda, coprendosi di ridicolo, come fai tu usando un comodissimo nick: ennesima farsa stercoraria alla topgonza.

  4. 08/10/2011 1:54 pm

    “Insomma, sono arrivato quasi a 60 anni senza il sospetto che ci fosse tanta idiozia in libera uscita.”:

    Sappiamo sin troppo bene che guardare in te stesso ti è impossibile, red.

    • 08/10/2011 2:07 pm

      Guarda caso quello che hai appena trascritto, caro Thorgen è l’unica frase di senso compiuto che ha formulato in quel delirante post.

  5. 08/10/2011 1:57 pm

    PS: Monsieur red., tu manco le battute da bar puoi fare, caro: sei troppo imbecille.

  6. Top Ganz permalink
    08/10/2011 2:07 pm

    (Comunicazione di servizio)
    Senza voler influenzare in alcun modo la linea editoriale proposta dall’ottimo titolare di questo blog, mi dichiaro espressamente contrario all’uso (che non per niente fu inaugurato dai topgonzi) di inserire in un thread di questo blog un commento postato in altro blog e altro contesto, specie ove trattasi di commenti topgonzici.
    Lo dico pubblicamente anche perché tutti vedano che in questo luogo non si è allocato alcun branco, come piacerebbe accreditare a qualche miserabile sorcio.
    (Fine comunicazione di servizio)

    Detto questo, riguardo a quanto ci defeca Cacasestesso, annoto che il senso di questo suo malinconico commento sta nell’impressione che dà, al di là del merito stretto, nel sospetto – cioè – che forse un barlume di luce sta infine penetrando nella mente del Nostro. Un filo di luce che bisbiglia: guarda, Pirly, che i matti siete voi, non quelli al di là della recinzione, quelli sono sanissimi passanti.

    • 08/10/2011 3:01 pm

      Poiché più volte è capitato che un mio commento è stato copiato ed incollato arbitrariamente, si è pensato di rispondere per le rime a chi agiva scorrettamente così; gli effetti sono stati immediati: questo tristo fenomeno di copiare ed incollare i miei commenti è quasi del tutto cessato. In questo caso, caro TG, hai ragione, non c’era alcun bisogno di fare simile operazione su un commento inutile come questo scritto dal vetusto sessantenne (basta leggerne uno, ed è come se ne leggessi 1.000 perché dicono tutti invariabilmente la stessa cosa).

  7. 08/10/2011 3:11 pm

    Caro Top, se ti riferisci all’argomento del post odierno, capisco la tua contrarietà, ma la funzione di questo blog è quella di esporre pubblicamente tutte le carni indistintamente – ancorché fetenti – delle esternazioni topgonziche: perciò anche i commenti prodotti dalla vil razza dannata meritano l’esposizione al pubblico ludibrio, in quanto esemplari dell’imbecillità dei Nostri. Già il fatto che tra noi del blog non vi sia sempre identità di vedute, come oggi e non solo, dimostra di per sè che i branchi sono altrove, non qua: ammesso e non concesso che noi si debba dimostrare qualcosa a chicchessia.
    Desidero invece avvertire l’esimio red.cac. che anche se questo blog consente a chi lo frequenta notevole libertà, non è però una prateria in cui chiunque, specie di razza topgonzica, può fare impunemente tutti i cazzi suoi, portando qui le sue deiezioni deposte altrove: perciò, per oggi passi, ma dalla prossima volta simili iniziative saranno cancellate senza alcuna pietà.

    PS: Monsieur red, noi la aspettiamo con gioia e trepidazione la pubblicazione della marea dei nostri “sermoncini”, “parecchi recenti”: anche se sappiamo che non potranno mai eguagliare la sublime grandezza dei vostri segoni. A presto

    • Top Ganz permalink
      09/10/2011 10:10 am

      Caro Thorgen, non sia mai che si cessi “di esporre pubblicamente tutte le carni indistintamente – ancorché fetenti – delle esternazioni topgonziche”.
      Quello che ritengo sia però da evitare come la peste è la pratica – di origine eminentemente topgonzica (e quindi anche ad effetto autolesionistico) – di copincollare sic et simpliciter una fetida esternazione topgonzica e metterla in un thread di questo eccellente luogo. In modo tale – intendo dire – che gli avventori possano pensare che la deiezione sia stata deposta qui direttamente dal topgonzo intestatario. In altri termini, oltre che di scorrettezza topgonzica, si tratta a mio parere anche di sciocchezza topgonzica: perché i lettori, una volta intuita la manipolazione, potrebbero dedurne che noi si abbia lo stesso bisogno dei topgonzi di manipolare le esternazioni altrui, per farle apparire fesse, mentre in realtà la fessaggine, nel loro caso, sta nella natura delle cose e non necessita di alcuna spintarella, tanto meno farlocca.

      Nella specifica fattisecie, mi sembra di capire che l’autore del copincolla non sia tu, visto che ti rivolgi a Cacatestesso invitandolo a non duplicare qui i suoi commenti. A me pare però di intuire che nemmeno lui abbia a che fare con la cosa. Non ho capito bene se con il copincolla c’entri qualcosa JT, il cui commento qui sopra potrebbe essere interpretato quasi un riconoscimento d’errore. Ma la cosa è tutt’altro che certa e posso benissimo sbagliarmi.

      Infine, nell’ipotesi che il commento sia stato copincolato qui da un nostro lettore, certo di interpretare bene il tuo commento precedente, inviterei gentilmente il lettore stesso a non ripetersi e tutti gli altri a non imitarlo. Grazie.

      • 09/10/2011 10:34 am

        Non sono stato io a copiare ed incollare questo commento. Dico solo che se dovessero copiare ed incollare un commento a mia insaputa per farne carne da porco allora e solo allora restituirò pan per focaccia. Solo così potranno capire a loro spese che questo comportamento scorretto può essere ritorto contro di loro. Non a caso, sono quasi scomparsi i commenti a mio nome.

      • 09/10/2011 12:16 pm

        Caro Top, innanzitutto ti ringrazio per avermi chiarito una cosa: io pensavo infatti che nel tuo precedente commento ti riferissi nello specifico all’argomento del post; hai invece spiegato che ti riferivi alla fetecchia di red.cac., riportata qui – da chi non si sa bene, a questo punto – tale e quale: ovviamente non da me, dato che:

        1) sono contrarissimo a copincollare qui le deiezioni topgonziche fingendo che l’autore del copincolla qua sia il medesimo della deiezione espulsa là

        2) ho risposto a red.cac. vietando tassativamente a lui e ai suoi amichetti di rifare in futuro una cosa del genere: che, stanne certo, non sarà più consentita, come già dissi.

        Grazie ancora, e scusa per il malinteso.

      • Top Ganz permalink
        10/10/2011 8:54 am

        Si tratta quindi di un avventore a cui non resta che reiterare l’invito di cui sopra.

  8. 08/10/2011 3:22 pm

    E’ proprio vero, chi si loda s’imbroda:” In questo buchetto (chiamala fogna.d.r.), ho il privilegio di accompagnarmi a persone speciali che, come me, sono state educate al dovere (quale sarebbe il loro dovere, quello di ficcare il naso nella vita degli altri facendo la morale?), oltre che ai diritti (quali diritti? se non fate altro che disprezzare chi è alla ricerca di un lavoro) e, sopra(t)tutto, alla responsabilità individuale, prima che a quella collettiva (responsabilità tramite anonimato, questa mi giunge nuova). Con un pizzico di presunzione (solo un pizzico?), credo sia per selezione antropologica (?) che gente come noi, e tanti altri, ovviamente, si sforzi di constatare la realtà, più che interpretarla secondo i suoi desiderata, e cerchi di affrontarla con i valori della responsabilità e dell’onestà intellettuale.”Infatti grazie a gente come voi che ci troviamo in una situazione drammatica nella quale chi ha meno di 30 anni non ha futuro, mentre sessantenni come teddy e company hanno già avuto tutto.

    • 08/10/2011 3:52 pm

      ” superiorità antropologica!
      Ma ho letto bene?
      Dunque è questo veramente che si pensa in quei lidi?
      Rimango senza parole….

      • 08/10/2011 3:54 pm

        Si, esimio Duca! Superiorità antropologica, hai letto bene!

  9. 08/10/2011 3:22 pm

    Ineguagliabile pezzo comico di teddy:

    8 ottobre 2011 at 15:08

    “Grazie a tutti, cari ex colleghi, amici e lettori. Questo post è stato un modo per alleggerire la nausea che mi assale ogni giorno, sin dalla lettura dei giornali del mattino.
    Fossi solo un appassionato di calcio, e non svolgessi anche un ruolo sociale , che richiede aggiornamento continuo in materia di politica, economia e attualità, mi darei, anima e corpo, alla Gazzetta dello Sport.
    Insieme a Voi tutti, mi è più facile non abdicare alla sfiducia e far resistere il mio, seppur molto provato, ottimismo antropologico. In questo buchetto, ho il privilegio di accompagnarmi a persone speciali che, come me, sono state educate al dovere, oltre che ai diritti e, sopratutto, alla responsabilità individuale, prima che a quella collettiva. Con un pizzico di presunzione, credo sia per selezione antropologica che gente come noi, e tanti altri, ovviamente, si sforzi di constatare la realtà, più che interpretarla secondo i suoi desiderata, e cerchi di affrontarla con i valori della responsabilità e dell’onestà intellettuale. Mi piace considerarci avanguardie di una evoluzione , che è inevitabile nel divenire umano. Spesso, mi si accusa di essere un po’ sognatore: ma, come diceva quel tale, siamo o non siamo fatti della stessa sostanza dei sogni?”

    (degli stronzi, la stessa sostanza, degli stronzi, caro teddy)

    Applausi.

  10. 08/10/2011 3:29 pm

    Avanguardie di una evoluzione è un micidiale cocktail tra avanguardia operaia e darwinismo sociale! 🙂

    Manco io ho capito cosa intende per selezione antropologica, ogni tanto teddy le spara così grosse…..

  11. 08/10/2011 4:11 pm

    Il liberismo ha i giorni contati, come dicono i Baustelle

  12. 09/10/2011 1:36 pm

    Proporrei all’amministratore di cancellare quel caspita di commento, così che diamo noi stessi l’esempio, chi è stato è stato.

  13. 09/10/2011 7:16 pm

    Sì, se gli altri collaboratori sono d’accordo, illeduca.

  14. 09/10/2011 7:36 pm

    Non ho nulla in contrario a levarlo!

  15. 09/10/2011 7:54 pm

    Bene; e Top che ne dice?

  16. 10/10/2011 8:22 am

    Bene, visto che non ci sono obiezioni cancello il commento di red.cac.

  17. mosque permalink
    10/10/2011 11:27 am

    Un saluto al tenutario del blog e ai commentatori illustrissimi.

    Ho letto il post delle meraviglie e sono un po’ deluso. Mi sarei aspettato un magnifico “sorvoliamo” anche sul vate padano; me lo sarei gustato proprio, sissignore, data l’eleganza del tratto e lo stile ineguagliabile.

    E invece niente.

    Pazienza. Sarà per la prossima volta, ne sono sicuro.

  18. 10/10/2011 8:29 pm

    Caro mosque, benvenuto tra noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: