Skip to content

Ne abbiamo ormai la certezza definitiva,

16/11/2011
by

i topgonzi sono stupratori seriali di lingue, come dimostra la loro ultima malefatta, stavolta inflitta in un sol colpo al latino e all’idioma anglosassone;  malefatta sulla quale i compagni di merende sono stati comunque messi sull’avviso dal solerte lacchè di turno:

 

 

lamb-O

13 novembre 2011 at 20:47

Ho due punticcioli da mettere sul tavolo per la redazione:

– Occhio all’ortografia di “aut aut” – non amo fare il puntiglioso su cose del genere, ma mi sembra di capire che ci sia un bel po’ di gente che invece vi aspetta al varco ^^

Il quale lacchè, peraltro, ha (al contrario di Jazztrain, il cui articolo sull’argomento è stato inventato di sana pianta dai topgonzi), mesi fa così amorevolmente dedicato al greco e al latino il  seguente post:

http://lambomatic.blogspot.com/2011/02/parcere-subiectis-et-debellare-superbos.html

 

PS, sempre a proposito di lingue:  quando si è dei testicoli, non si possono che modificare così gli altrui commenti:

“Topo Gonzo

15 novembre 2011 at 18:10

Come – ahimé – testimonio testicolo [dal latino testiculus, diminutivo spregiativo di testis]…

Annunci
11 commenti leave one →
  1. 16/11/2011 11:24 am

    Guarda quanto è premuroso e servile il belante agnellino:”ma mi sembra di capire che ci sia un bel po’ di gente che invece vi aspetta al varco ^^ “ [N.B. A proposito di varco, chissà cosa direbbe Marcoz per questo pseudo-emoticon!]

    Una volta andai a trovarlo per fargli gentilmente notare che non stava affatto dialogando con me, semmai con Erasmo che si spacciava arbitrariamente per me; ebbene, costui si arrabbiò tantissimo e m’intimò di non metter più piede nel suo blog! Non c’è che dire, costui è il perfetto servo sciocco dei gonzi.

    • Marcoz permalink
      17/11/2011 8:43 am

      Dovrei dire qualcosa?

      • 17/11/2011 1:06 pm

        Giudichi Lei se sentirsi toccato o meno, sig. marcoz: da par mio la considero un servitore, ma non sciocco; la Sua personalissima stupidità risiede in tutt’altro…

      • Marcoz permalink
        17/11/2011 2:43 pm

        Era una domanda pleonastica. La stessa che avrei posto se qualcuno mi avesse sollecitato un parere sulla libertà di guardare il Grande Fratello in casa propria.

        Trovo interessante il giudizio sintetico sul sottoscritto, anche se qualcosa non mi quadra.
        Infatti, se è vero che non sono sciocco, in linea teorica, l’indole del servitore mi avrebbe messo nelle condizioni di possedere un conto in banca decisamente più cospicuo.
        Quindi, sono dell’idea che la valutazione sulla prima caratteristica vada rivista.

  2. 16/11/2011 12:28 pm

    Ho letto il link scolastico di Lamb-o ; i gonzi avrebbero potuto copiarlo ed incollarlo come sono soliti fare, invece di costruire ex novo un post sconclusionato attribuendolo falsamente a me.

  3. 17/11/2011 4:39 pm

    L’arricchirsi sfruttando la propria indole di servitore dipende in primis da una precisa scelta del servitore medesimo, sig.marcoz: ossia da chi o coloro egli decide di servire, e a qual fine.

    PS: un marcoz pleonastico è una novità, mi sembra.

  4. 17/11/2011 4:46 pm

    PS 2: non vorremmo toccare quello che evidentemente è un Suo nervo scoperto, sig. marcoz, ossia la memoria: ma, a proposito della nostra valutazione sulla Sua prima caratteristica, fu proprio Lei, sul blog del nostro amico Jazztrain, a compiacersi della qualifica di servitore che le attribuimmo a quel tempo.

    • Marcoz permalink
      17/11/2011 4:59 pm

      Dopo aver depositato il commento, mi sono reso conto di non essere stato chiaro.
      Mi riferivo alla prima caratteristica delle due elencate: in ordine, sciocco e servitore.

  5. 17/11/2011 7:56 pm

    Abbiamo capito, sig. marcoz, a Lei sta bene essere considerato sciocco, in quanto servitore che ha però rinunciato ad arricchirsi servendo: contento Lei…

    • Marcoz permalink
      17/11/2011 9:52 pm

      In realtà, essere considerato acuto o sciocco, fiero o servente e quant’altro si possa dire di me, mi lascia del tutto indifferente.

      ‘Notte.

  6. 17/11/2011 10:45 pm

    Non avevamo alcun dubbio in proposito, sig. marcoz: proprio questo è uno dei punti, il Suo ostentato distacco – verso tutto, non solo il nostro personale giudizio – unito ad un’altissima dose di altrettanto ostentato cinismo. In ciò risiede appunto, per un verso, la Sua stupidità, nell’atteggiarsi permanentemente a persona cinica e distaccata.
    L’altro aspetto della Sua stupidità è giocare a fare il lapidario ed episodico sostenitore dei topgonzi contro Jazztrain, senza avere il coraggio – si fa più che mai per dire, ovviamente – di costoro nello “schierarsi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: