Skip to content

Lamento del sig. red. cac. contro il suo amico Jazztrain

26/11/2011
by

Ritrovato pochi giorni fa presso Genova, vergato su di un antico papiro,  questo propemptico al contrario, che si credeva perduto per sempre:

“… [Jazztrain]…sbattuto dalle onde.  E nudo, col loro bel riguardo lo accolgano
i Liguri dall’alto ciuffo a Genova – ove di molti mali colmerà la misura,
mangiando il pane della schiavitù – lui, intirizzito dal gelo.  E fuor della schiuma
sia tutto coperto di alghe,
e batta i denti, come un cane
giacendo bocconi per lo sfinimento
lungo la battigia.
Questi mali vorrei incontrasse
chi m’offese, chi calpestò i giuramenti,
l’amico d’un tempo.”

Annunci
One Comment leave one →
  1. 26/11/2011 11:08 pm

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: