Skip to content

Siamo spiacenti

15/12/2011
by

di deludere i topgonzi, ma il post che abbiamo scritto noi a commento di quello da loro dedicato alla strage di Firenze non è quello firmato da Jazztrain – che è e resta del suo autore – ma questo, che avevamo preparato ieri notte e non ancora pubblicato:

“Sarà, ma a noi questo pezzo  di post è sembrat0 un meschino tentativo di sminuire la gravità della strage di Firenze invocando altri – veri o presunti, qui non conta – razzismi:

E’ tuttavia nostra speranza c8he se un giorno, si spera molto a venire, fossimo noi costretti da un capriccio del destino a chieder lumi sui rapporti che intercorrono in Senegal tra Wolof e Mandinka, o tra Fulani e Serer, non ci si risponda che solo l’8% dei senegalesi non è musulmano.

Certo, conoscendo bene la fonte di questa perla non ci meravigliamo affatto, anzi ci aspettavamo con assoluta certezza qualcosa del genere:  tuttavia ci sentiamo in dovere d’informare la capra che l’ha redatta che la causa numero 1 delle tensioni tra gruppi etnici senegalesi non è l’antica, tradizionale ostilità di matrice religiosa tra essi, per quanto forte essa sia;  ma il fatto che essa sia stata abilmente sfruttata dal colonialismo francese secondo il ben noto principio del divide et impera (do you know it, mr. red. cac.?), che grazie al rinnovato vigore del fondamentalismo islamico continua inesorabilmente a dare i suoi frutti letali.”
Annunci
6 commenti leave one →
  1. 16/12/2011 2:43 pm

    Inutile dire che sono d’accordo con te al 100%.

    Segnalo quest’altra perla: “Ex colleghi, nessuno intende, credo, spiegare al sig. Train e al reggicoda perché si spera di non avere quella risposta. Desistano pure dallo sperare alcunché. A capire da soli non ci arriveranno mai, ed è bene e giusto che sia così.”

    Un’altra perla di un fiancheggiatore: ” giovannifrancescosagredo
    16 dicembre 2011 at 15:33

    Tutta sta fuffa in un post quando bastava scrivere “NON HA CAPITO UN C…O NEANCHE ‘STA VOLTA”

    http://topgonzo.wordpress.com/2011/12/16/piccoli-reggicoda-crescono/

  2. 16/12/2011 5:55 pm

    In certi momenti si prova persino un po’ di tenerezza….

    red. cac.
    16 dicembre 2011 at 18:15

    Doveva esserci un motivo se, per idiota che sia il sig. Train, il sig. reggicoda gli fa da reggicoda. Ora è evidente che se sta là sotto è perché è più imbecille del datore di lavoro. Che poi non ci sarebbe gusto, se i reggicoda sapessero di esserlo.

    Sig. Train con annesso reggicoda, se state bravi un giorno o l’altro ve la spieghiamo, la chiusa sul 8% dei non musulmani. Il sig. Train, forse, la capisce. Escludo possa capirla il reggicoda, ma saprà il sig. Train rilasciargli la flatulenza tacitante.

    Replica
    Erasmo
    16 dicembre 2011 at 18:38

    Capisco la polemica, ex collega: ma chi le crederà mai quando lei arriva a dire che c’è uno più idiota del sig.Train?

  3. Thorgen permalink*
    16/12/2011 5:56 pm

    “Sig. Train con annesso reggicoda, se state bravi un giorno o l’altro ve la spieghiamo, la chiusa sul 8% dei non musulmani”:

    Ringraziamo molto il sig. Cazzone per la gentilezza, ma il resto del post è di per sè sufficiente a darci conto dell’abissale idiozia di chi l’ha scritto.

  4. Tito Lucrezio Caro permalink
    16/12/2011 6:09 pm

    Questo sig. red.cac. è peggio di una merda in letto: dovrebbe avere la decenza di studiare un po’ la mia opera e quelle dei miei colleghi, invece che scassare la mentula sui popoli oltre il limes.

  5. Thorgen permalink*
    16/12/2011 6:10 pm

    (“limes”, sig. red.cac., non “lines”, eh).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: