Skip to content

Sig. parsifal, anche questo qua la guarda ed è molto compiaciuto

14/01/2012
by

Annunci
25 commenti leave one →
  1. 14/01/2012 12:16 pm

    Un fascista sansepolcrista.

  2. Thorgen permalink*
    15/01/2012 7:08 pm

    “teddy

    15 gennaio 2012 at 15:11

    Bianco e pure terrone a giudicare dal cognome, Schettino” :

    Bianco e pure minchione, a giudicare dal nickname, teddy.

    • 15/01/2012 9:27 pm

      Caro Thorgen, teddy bear è un meridionale che vive in una piccola città del nord-est. In quei territori la Lega e il leghismo imperano e lui per sopravvivere fa l’ascaro. Non c’è da stupirsi se scrive battute di pessimo gusto sui cognomi “terroni”,

      • 16/01/2012 9:30 am

        Bianco e pure terrone a giudicare dal cognome, Smerda.

      • Thorgen permalink*
        17/01/2012 1:39 am

        Chissà come sarebbero contenti gli avi del sig. teddy, sapendo che scrive certe bestialità sui meridionali.

  3. Thorgen permalink*
    16/01/2012 12:29 pm

    “red. cac.

    16 gennaio 2012 at 02:55

    Qui su worpress c’è un sito di un vero maestro degli scacchi. Peccato che non parli l’itlaiano. Neanche l’inglese, però, Forse, dicesi forse, il giarrese dell’interno.” :

    Pensi, sig. cac., che qui su wordpress c’è anche uno che non solo non sa parlare l’italiano – ne daremo presto adeguata documentazione – ma nemmeno il latino, che dovrebbe essere suo pane quotidiano. Il fatto che sappia parlare solo il genovese, invece, ci sembra irrilevante.

    • 16/01/2012 1:11 pm

      Potrebbe approfittarne per leggerlo e possibilmente imparare qualcosa, ma ne dubito perché è un gioco difficile per uno come lui.

      🙂

      In ogni caso, caro Thorgen, devi sapere che spesso ricevo inviti a partecipare ai tornei in Liguria da amici scacchisti genovesi. Prima o poi mi piacerebbe andare ad uno organizzato dal Luigi Centorini di Genova*

      *Un famosissimo circolo genovese il cui sito è http://www.centurini.it/.

  4. Thorgen permalink*
    17/01/2012 1:37 am

    Così avresti l’occasione per esercitarti contro chi sappiamo nella nobile arte del pernacchio: non lo sai fare? Te lo insegno io.

    • 17/01/2012 5:51 am

      Come nel film L’oro di Napoli, pardon l’oro di Genova. 🙂

    • 17/01/2012 11:41 am

      E no, eh. L’esclusiva dell’uso informatico del pernacchio eduardo-marottesco ce l’ho io e al momento lo riservo solo a Giovanni Francesco Sagredo Duca Alfonso Maria di Sant’Agata dei Fornari (trànghete!), per favore.

      • Thorgen permalink*
        17/01/2012 12:13 pm

        Quel che è giusto è giusto, Top: allora riserveremo al sig. cacca ciò ch’egli usa al posto delle parole, una bella scarica di scoregge (in faccia, ovviamente).

      • 18/01/2012 5:14 pm

        Aspetta. Io direi che il Nostro non avrebbe di che lamentarsi se a lui dedicassimo invece questo di pernacchio, di stampo, spessore e significato certo non meno cospicui:

        Che ne dite?

      • 18/01/2012 5:58 pm

        Splendido!!!! 🙂

  5. 17/01/2012 6:10 am

    “Lei, sig. Train, se per caso dovesse nutrire illusioni, le deponga. Può venire a Genova tutte le volte che Le pare, non ci faremo convincere a incontrarla. Ci scusi, sig. Train, ma Lei è troppo brutto, e di spettacoli indecenti ne abbiamo visti abbastanza.”

    Nessuno sano di mente avrebbe intenzione d’incontrare un simile, personaggio; tra l’altro non credo affatto ad una sola parola di quello che scrive perché la tentazione di ficcare il naso è più forte di lui e sarebbe capace di venire ad assistere (lì però non può molestare, altrimenti farebbe pessima figura).

  6. Thorgen permalink*
    17/01/2012 12:10 pm

    Il punto è che non avrebbe proprio le palle di incontrarti, come non ne ha sempre e comunque.

    • 17/01/2012 2:38 pm

      Esatto Thorgen, però lo farebbe di nascosto. Alla fine nonostante gli atteggiamenti da Rodomonte è uno che non ha il coraggio delle proprie azioni tanto è vero che non è capace di pubblicare una foto nella quale emerge in tutto il suo splendore la sua faccia da scemo.

  7. Thorgen permalink*
    17/01/2012 7:20 pm

    “Scemo”, detto del sig. cacca, è un complimento.

    • 17/01/2012 7:28 pm

      Se avessi visto la sua foto, come purtroppo mi è capitato, gli faresti un complimento per la sua faccia da ebete.

  8. Thorgen permalink*
    17/01/2012 7:27 pm

    “Erasmo

    17 gennaio 2012 at 08:20

    …Più praticabile, nonostante le apparenze, quello che suggerisce Parsifal, ossia mandare in pensione il sig.Train con la pensione decurtata del 100%.”:

    Al sig. erasmo invece dovrebbero decurtare del 100% anche lo stipendio e la liquidazione.

    • 17/01/2012 7:57 pm

      Che lavoro fa, se dice di essere sempre in giro per le capitali europee?

      “Penso che potrei scrivere un libro sui tassisti delle principali città europee. C’è un tratto che accomuna tutti: l’avarizia, o, se si preferisce, la grettezza. Penso derivi dal fatto che il reddito di un tassista si costruisce con tanti piccoli importi. Ricordo uno di Madrid, il cui tassametro segnava 30 euro e 1 centesimo alla fine della corsa. Gli diedi una banconota da 50 euro, e, senza battere ciglio, mi restituì 19,99.”

      Tsk,tsk,tsk. questi tassisti sono una piaga, se continuano a derubarlo così fra 600 anni sarà rovinato!

      P.S, Citazione di una vecchia storia di Carl Barks 😉

  9. 17/01/2012 8:02 pm

    Thorgen, quest’altro non scherza per scemenza, leggi questo periodo.

    “1. red.cac ha effettivamente una faccia da scemo, ma non è capace di pubblicare una sua foto.
    2. red.cac. non ha una faccia da scemo, e quindi non può pubblicare una foto in cui questa sua mancata qualità emerga.”

    Con rispetto parlando, lui che faccia ha? Di c…? Ooops! 😉

  10. 17/01/2012 8:08 pm

    Tutte la frustrazioni quotidiane del nostro eroe emergono alla grande. Leggete questo passo, vi sembrerà di riascoltare i lai di Mario Marenco nella parte del Prof. Aristogitone (quarant’anni d’insegnamento, quarant’anni di duro lavoro in mezzo a queste quattro mura scolastiche) : “Ma dopo aver sentito e letto il ministro della pubblica istruzione, mi sa che, se non dovremo arrivare a rimpiangere Berlinguer minor, Fioroni e la Gelmini (eh sì, anche la Gelmini, imbecille di un sig. Train) li dovremo presto rimpiangere. Già si prospetta per i docenti un notevole aumento del lavoro non docente* e questo la dice lunga sulle competenze – o sulla buona fede – del nuovo arrivato.

    *questo comporta che anche il sig. Train sia costretto a compilare ridicole schede e quindi in qualche modo non si dice a lavorare ma a faticare un po’ di più. Non si vede però quale giovamento ne possa trarre la pubblica amministrazione; quanto al risparmio, non se ne parla, perché,sia pure in forma di elemosina, queste prestazioni da marchettari vengono pagate.”

    http://jazztrain1.wordpress.com/2011/02/21/il-prof-aristogitone/

  11. 17/01/2012 9:29 pm

    “Perdoni, sig.Train, ma lei sembra finto. “Altro Gradimento“? ma pensa un po’.”

    Grazie per la segnalazione, caro anellide, sei un eccellente ed affidabile correttore di bozze, mi era sfuggita ed ho provveduto a correggere. Una svista veniale determinata da un banale errore di battitura e sicuramente meno grave rispetto a quella fatta tempo fa da te quando confondesti la Senatrice socialista Lina Merlin con la giornalista dell’Unità Tina Merlin.
    🙂

  12. 17/01/2012 9:45 pm

    A proposito di finto o vero, eri tu quello che non ha esitato ad elemosinare una richiesta che mi è stata fatta a nome tuo dall’incolpevole Gians pur d’intervenire sul mio blog? Non hai un minimo di dignità?

    http://jazztrain1.wordpress.com/2011/03/09/uno-straordinario-documento/

  13. Thorgen permalink*
    18/01/2012 9:33 pm

    Caro Top, viste le note inclinazioni politiche del sig. cacca il tipo di pernacchia da te postato è perfetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: