Skip to content

Scrivono i

13/02/2012
by

topgonzi, sempre più gonzi: Sapendo che lei non sa il greco, sig.Train” ; il che è veramente straordinario, visto che non lo conoscono neanche loro: 

https://topgonzochainsawmassacre.wordpress.com/2011/10/03/226/

https://topgonzochainsawmassacre.wordpress.com/2011/10/03/c-v-d-caduta-verticale-dementi/

Annunci
13 commenti leave one →
  1. jazztrain1 permalink
    14/02/2012 6:04 am

    Non conoscono il greco e non conoscono la Grecia! 🙂

    Grazie alle misure economiche tanto elogiate dall’anellide, in quel paese si sta scatenando la guerra civile per protestare contro le inique manovre di macelleria sociale. Non credo sia stato utile accanirsi ulteriormente contro un paese già prostrato dal debito pubblico e che vive da parecchi mesi in condizioni di miseria.

  2. 14/02/2012 9:34 am

    Dov’è il problema per il sig. erasmo & C.? Tanto il culo è sempre quello degli altri…

    • jazztrain1 permalink
      14/02/2012 12:02 pm

      Vero Thorgen, che problemi ha un anellide come lui? Trascorre beatamente l’intera giornata in internet perché non fa un tubo dalla mattina alla sera; dà lezioni di morale agli altri, ma non accetta che qualcuno lo critichi; elogia la macelleria sociale e poi dice che è con il popolo greco, quello stesso popolo greco che ha perso tutto grazie alla poltica dei tagli che lui ha pubblicamente elogiato.

      • jazztrain1 permalink
        14/02/2012 5:37 pm

        Fa finta di non capire l’anellide:”Sig.Train, lei non solo non sa il greco, ma neanche l’italiano. Eppure ero stato chiaro: cosa vuole che siano 15000 fancazzisti greci in meno. Valgono 200 miliardi? Faccia il conto, sig.Train. Ma ce li diano a noi, i 15000 fancazzisti, che già ne manteniamo milioni. Gli diamo 20.000 euro a testa, e ce la siamo cavata a buon mercato.”

        Che razza di risposta è la tua, caro anellide, la domanda era un’altra: Come fai a lavorare se stai tutto il giorno attaccato in internet a scrivere scemenze sul tuo patetico troll blog ? A meno che tu non lavori affatto ed hai parecchio tempo libero a disposizione. Se non è vero che tu non lavori, allora devi dire cosa fai invece di offendere i lavoratori greci che hanno perso il posto di lavoro.

  3. 14/02/2012 9:40 am

    13 febbraio 2012 a 2:18 PM

    ugolino

    “La testa di G è fatta per espellere, indubbiamente.”:

    E’ un parente stretto del sig. erasmo, evidentemente.

  4. jazztrain1 permalink
    14/02/2012 7:10 pm

    Sono state poste all’anellide alcune domande: gli è stato chiesto come facesse a lavorare se non fa altro che navigare in internet tutto il giorno (aggiungerei tutti i santi giorni), che lavoro fa e con quale diritto si permette di offendere i lavoragtori greci che hanno perso il posto grazie alla poltica dei tagli. Ecco la risposta degna dello status del personaggio: “Vede, sig.Train, il suo argomentare non è esente da pecche logiche. E neppure grammaticali, si deve aggiungere.
    Su tutto, però, lei continua a alitare questo suo stalinismo diffuso, continuando a creare imputati e a intimargli di dimostrare la loro innocenza.
    E’ davvero un alito cattivo, sig.Train, e non escluderemmo a priori che sia questa la causa principale dei suoi scarsi successi con le signore.”

    Non c’è alcun dubbio che questa sia una risposta stizzita che rivela in toto la volgare cafoneria del personaggio. Non è questo il punto, non m’interessa far notare quanto sia arrogante e volgare costui. Vorrei far notare come dall’alto della sua supponenza costui si permetta di dare giudizi sprezzanti sulla vita e sul lavoro degli altri tutelandosi vigliaccamente dietro l’anonimato. I suoi compari di merende, per quanto fetenti siano, almeno hanno il coraggio di dire in pubblico che mestiere fanno. Lui no, non lo dice perché sembra quasi che provi vergogna della sua misera professione.

    • 15/02/2012 10:16 am

      Qui l’unico fancazzista è lui: come cazzo si permette, questa nullità assoluta, di giudicare persone che per COLPE ALTRUI perderanno il lavoro?

      • 15/02/2012 10:46 am

        …E’ ovvio, peraltro, che la crisi greca è solo un pretesto, per il sig. erasmo e i suoi compari, per dare a te del fancazzista, come già vanno facendo da anni.

  5. jazztrain1 permalink
    14/02/2012 7:44 pm

    E’ ottuso: “Ma perché, le chiedo io, le interessa tanto la mia misera professione? Forse teme che io sia a suo carico, nella sua veste di contribuente? Si tranquillizzi, sig.Train: è lei a carico mio, non viceversa.”

    Non temo alcunché, sei tu che hai paura a dire in pubblico che lavoro fai, non io.

  6. 15/02/2012 12:32 pm

    Replica
    red. cac.

    14 febbraio 2012 at 16:22

    “Docimoloche?”:

    Cacchio, niente male per uno che dovrebbe aver studiato il greco.

  7. 15/02/2012 12:54 pm

    Erasmo

    14 febbraio 2012 at 20:16

    “Si tranquillizzi, sig.Train: è lei a carico mio, non viceversa.”:

    Che fa, sig. erasmo, continua a giocare a scaricabarile?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: