Skip to content

Cogliamo fior da fiore

20/02/2012
by

Vista la discussione dei giorni scorsi sulla “traduzione” che campeggiava sul sito del MIUR, proponiamo queste straordinaria perle della lingua italiana:

Monti al primo braccio di ferro internazionale

20 febbraio 2012 inUncategorized. 5 Commenti

L’episodio dei nostri militari di fatto sequestrati dalle autorità indiane pongono l’Italia dinnanzi al primo braccio di ferro internazionale… i pirati godo di coperture altolocate…

Parsifal

 

 parsifal

14 febbraio 2012 at 15:01

Allora, indovinate un po’ chi ha appena pubblicato questo pezzo (ovviamente senza googlare, sennò tanto valeva che mettevamo li link).”

Erasmo

14 febbraio 2012 at 10:49

Poi l’eco arriva in Italia, ma è proprio come un eco…”

giovannifrancescosagredo

13 febbraio 2012 at 11:30

Ma leggo che Doria e’ indipendente…”

Arci

14 febbraio 2012 at 19:07

non è che io sono un entusiasta di FB…”

barbara

9 febbraio 2012 at 16:01

“…Facendo alzare il culo alle guardie carcerarie per fargli fare il mestiere di guardie carcerarie…”

Paoletta

8 febbraio 2012 at 11:53

Le considerazioni sui posti fissi e sui laureati sfigati espresse dai membri del governo sono di per se’ valide. Quel che non quadra e’ il CV di chi le esprime… Visto che in Italia la coerenza non e’ un valore

30 novembre 2011 17:13  

Arci ha detto…

Il fatto che una toga rossa ne arresta un altra non significa che le toghe rosse non esistono. Esistono e si lottano come i politici, giornalisti, parlamentari.”

18 maggio 2010 a 11:32 PM

red. cac.

Vorremmo sapere se è ancora in circolazione quella foto in cui Lei posa davanti a un’affare a quadretti bianchi e neri…”

Studente di itagliano

20 ottobre 2011 at 17:42

Ma no, la si definisca pure tale. Solo, non si sbavi!
Tanto non la da…”

103    commento di   red. cac. –   lasciato il 25/10/2011 alle 18:4

p.s.
…(altrimenti può anche travestirsi da barbablu che la riconosciamo lo stesso…”

 

ADDENDUM:

Ai “redattori” e agli abituali frequentatori di Topgonzo si è aggiunto ieri un altro campione dell’italicus sermo:

Rasko

20 febbraio 2012 at 18:57

Qualche volta uscite dal cilindro creature magiche, come questo Giamba…

 

 

Annunci
17 commenti leave one →
  1. jazztrain1 permalink
    21/02/2012 6:41 am

    Sono gli accademici della Crusca de noantri….

    🙂

  2. jazztrain1 permalink
    21/02/2012 2:18 pm

    Thorgen, non ti sembra che l’impareggiabile si comporti come quei nostalgici dell’orbace che non hanno ancora capito che c’è stato il 25 luglio e che è caduto un regime?

    parsifal
    21 febbraio 2012 at 01:01

    Ma perché queste cose Napolitano non le ha dette gli anni scorsi? Per esempio quando Berlusconi, molto svogliatamente, qualcosa l’aveva tentata?

    Perché? A costui non viene per caso il dubbio che un simile governo composto da personaggi modesti e presieduto da un personaggio impresentabile e clownesco fosse talmente ridicolo da non apparire credibile ai partners europei e mondiali? Per giunta afferma che Berlusconi “molto svogliatamente[sic!] qualcosa l’aveva tentata?”. E’ veramente un fesso impareggiabile.

  3. jazztrain1 permalink
    21/02/2012 10:10 pm

    Il mio commento è stato ancora una volta copiato incollato dal solito anellide. Segnalo invece questo divertentissimo dialogo!

    la redazione
    21 febbraio 2012 at 20:03

    Temiamo, sig.Train, che lei non abbia capito che il sig.Napolitano sta parlando di lei.

    Replica
    Paolo Crescenzo Martino Avitabile
    21 febbraio 2012 at 22:02

    Credo che il guaio, anora poco rilevato, sia proprio che Monti è credibile ai partner europei e mondiali.

    Fantastica risposta!

  4. 21/02/2012 11:47 pm

    22 febbraio 2012 a 12:18 AM

    Erasmo

    “Che dici, sono bravo nell’impersonare il sig. Train?”

    Assolutamente no, si vede benissimo che è sempre quell’imbecille del sig. erasmo.

    PS: il sig. erasmo, peraltro, è talmente imbecille che nessun altro potrebbe impersonarlo.

    • jazztrain1 permalink
      22/02/2012 6:03 am

      Credo che sia un ‘impresa titanica impersonarlo. 🙂

  5. 22/02/2012 12:23 am

    Tra parentesi, caro Jazz: avrai probabilmente visto il simpatico trattamento che quell’altro minus habens del sig. marcoz ti ha riservato in questi giorni nel suo blog, divertendosi a prendere per il culo la tua “imitazione”, a quanto pare opera del sig. erasmo, e quindi di riflesso te; io al tuo posto lo bannerei subito dal mio blog.

    • jazztrain1 permalink
      22/02/2012 6:07 am

      Ti devo dare ragione, Marcoz nei miei confronti si comporta in modo profondamente scorretto e dire che l’ho sempre ospitato e l’ho sempre rispettato. Vorrei far notare che se entrambi dovessero continuare a giocare sporco nei miei confronti allora anch’io mi sentirei in diritto di fare altrettanto.

  6. jazztrain1 permalink
    22/02/2012 6:11 am

    Coda di paglia:”

    Erasmo
    Il commento qui sopra non è mio. Inoltre, il sig.Train non si può impersonare, non essendo una persona ma un as…un archetipo.”

    E tu cosa sei, uno str…stravagante personaggio?

  7. jazztrain1 permalink
    22/02/2012 9:52 am

    Marcoz scrive: “NOTA A MARGINE.

    “Mi è giunta voce (cioé, ho letto un commento) secondo cui io avrei preso in giro «di riflesso» un blogger qui assente, rispondendo «in questi giorni» agli interventi del sig. Train.
    Tale affermazione contiene inesattezze macroscopiche.

    Innanzitutto, va detto che ho preso in giro il blogger suddetto tutt’altro che di riflesso, bensì direttamente, quando ho fatto riferimento a Massimo Mazzucco, personaggio al quale il blogger medesimo sembra attribuire autorevolezza (ué, uno può anche giudicare credibile il boss di Luogocomune, ma poi non deve prendersela se viene preso per il culo).

    Inoltre, non è vero che la presa in giro è di “questi giorni”. Infatti, l’unica replica agli scritti del sig. Train riconducibile alla volontà di prendere per i fondelli è quella “diretta” a cui ho appena acccennato. Quindi, un episodio isolato.
    Tutte le altre cose che ho scritto si sono limitate a sfruttare l’appiglio che potevo trovare nel testo del sig. Train, per fare una battuta, fine a se stessa o che fosse in relazione ad altri contesti. Così, per esempio, leggiamo che “scrivere sozzerie sul mio conto” diventa “scritte dal sapore scatologico sulla ricevuta della pizzeria” (qui c’è solo il gusto della crittografia) o che parlare delle proprie “fidanzate” significa “spostare l’attenzione dall’oggetto al soggetto che osserva” (cazzo, non era stata avanzata la richiesta, nel thread, che io accennassi a Kant?).Va bene la critica, quindi, ma mi raccomando la precisione.”

    Così conclude Marcoz, ed io rispondo che bisogna essere precisi e nello stesso tempo corretti, altrimenti si è in malafede.
    Sulla questione Mazzucco: ho postato un link nel quale è possibile ascoltare un dibattito radiofonico sull’11 settembre tra Mazzucco e Attivissimo. Ebbene, Attivissimo eroe e modello dei debunker de noantri, ne esce con le ossa rotte. http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3861

    Marcoz avalla gli scritti di uno pseudologo che si firma Sig. Train e che manipola arbitrariamente alcuni miei commenti (questa si chiama scorrettezza, caro marcoz) e poi ne inserisce altri palesemente falsi con lo scopo di gettare discredito e di confondere il lettore. Il fatto stesso che Marcoz consideri normale questo comportamento, m’induce a pensare che anche lui, come lo pseudologo, sia in malafede.

    • 22/02/2012 1:58 pm

      “Episodio isolato”, una gran cippa, sig. marcoz: Lei ha urgente bisogno di un geriatra, oltre che di uno psichiatra, si è dimenticato di questi:

      21 febbraio 2012 a 10:48 PM

      Marcoz

      “È successo anche a me. Una volta, un tale mi ha pasticciato la ricevuta della pizzeria con scritte dal sapore scatologico, e non è stato bello.”

      21 febbraio 2012 a 11:59 PM

      Marcoz

      ” “La scatologia si occupa del fine ultimo dell’umanità” è un’ottima sintesi. Infatti, il gabinetto è come il cimitero: prima o poi ci si deve andare tutti.”

      PS: lei scrive, peraltro: “Tutte le altre cose che ho scritto si sono limitate a sfruttare l’appiglio che potevo trovare nel testo del sig. Train, per fare una battuta, fine a se stessa o che fosse in relazione ad altri contesti”: queste cosiddette “battute”, nel contesto quasi decennale di derisione creato dai topgonzi nei confronti di Jazztrain, sono e vogliono essere prese per il culo, e lei questo lo sa benissimo.

  8. jazztrain1 permalink
    22/02/2012 9:55 am

    Erasmo ordina, Marcoz obbedisce.

    22 febbraio 2012 a 7:50 AM

    Erasmo
    Il commento qui sopra non è mio. Inoltre, il sig.Train non si può impersonare, non essendo una persona ma un as…un archetipo.

    Replica 22 febbraio 2012 a 8:18 AM

    Marcoz
    Invito nuovamente a non utilizzare gli esatti e precisi nickname di altri commenter, grazie.

    Ipocriti!

    • 22/02/2012 1:41 pm

      Scusi sig. erasmo, ma dice agli altri che non sono persone, lei che si trova su uno dei gradini più bassi della scala evolutiva? Che cosa le hanno messo oggi nella lettiera al posto del solito terriccio, droga?

  9. jazztrain1 permalink
    22/02/2012 12:32 pm

    Riflessione mar(co)ziana:”Riguardo Attivissimo, in quell’occasione non è stato particolarmente brillante e non ha saputo arginare la modalità da pensiero sbandante del proprio interlocutore, e questo può aver dato a qualcuno l’impressione che fosse a corto di argomenti.”

    Senza parole: pur ammettendo che Attivissimo non sia stato particolarmente brillante, si arriva a sostenere che la colpa della scarsa brillantezza di Attivissimo derivi dalla modalità del pensiero “sbandante” di Mazzucco. Se il pensiero di Mazzucco è sbandante, come mai Attivissimo non ha approfittato per dargli il colpo di grazia? Qui c’è qualcosa che non funziona…

  10. 22/02/2012 1:43 pm

    Sì, qualcosa nel teschio bacato del sig. marcoz, vista la replica a quanto da te detto nel commento qui sopra.

  11. jazztrain1 permalink
    22/02/2012 1:44 pm

    Mar(co)ziano dixit:”Sì, c’è qualcosa che non va. E la prova che sia così è proprio lì, nel virgolettato.”

    No comment….

  12. 22/02/2012 2:05 pm

    Arci

    21 febbraio 2012 at 21:38

    “mi fai ricordare il glorioso Mattino di Napoli, che una ventina d’anni fa scoprì il noau”:

    Cacchio, parla lui che si esprime come Walter Chiari ne “I fratelli De Rege”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: