Skip to content

Dedicato al sig. cac.

12/05/2012
by
Annunci
4 commenti leave one →
  1. 13/05/2012 5:01 pm

    Buon viaggio, sig. red.katz!

  2. Ultime apparizioni di red. katz permalink
    15/05/2012 6:15 am

    Il bue scatenato è apparso nel blog di marcoz. Lì ha depositato un diarroico commento: ” Penso sia stato questo Suo commento, ex collega, la causa scatenante della lectio magistralis che il sig. Topo ha qui deposto, e nella quale ci spiega com’egli sia catholisticamente laico se non ateo, ma al contempo laicamente – se non ateisticamente, dal momento che sta con Feuerbach – catholico. E se nella sua capiente sportula ha poi affastellato, sopra quello del sig. Feuerbach, i nomi dei sigg. Diderot e Pascal, ciò dipende dalla preveggenza con cui ha inteso difendersi daik nostri tanto scontati quanto rabbiosi attacchi di invidia per tanto profonda meditazione. E fin qui tutto bene. Spiace però che abbia “fatto un salto nella (nostra) fogna” nella ahimè non vana speranza di trovarci “tutti, immancabilmente tutti,
    incredibilmente tutti” ci siamo sentiti tirati in ballo dal suo “Poveri sciocchi”. Spiace perché non è bello dovere spiegare che un così profondo pensator di Dio si soffermi su una banale “robustezza e lunghezza della (nostra) coda di paglia”. Noi credevamo che avesse capito che non di coda di paglia nostra si tratta ma di culo di granito (o di basalto?) suo, e che solo per questo così raramente ci fa l’onore di un balzo murino dalla sus sfarzosa cloaca del GRA alla nostra modesta fogna, rinunciando per una volta a “spontaneamente strafregarsene di cacarci”.
    Ah, Topo, Topo, Topo lurido e viscido, Topo putrido e fetido!”

    Continui così red.katz., lei ci fa sbellicare dalle risate. E’ difficile trovare nella blogosfera un fesso più fesso di lei.

  3. Un altro che fa sbellicare dalle risate permalink
    15/05/2012 11:47 am

    Causa parafilia mista a sociopatia è sicuramente il signor Erasmo che a distanza di tempo non ha ancora digerito la sconfitta a scacchi contro il signor Jazztrain: “Pare che il campione indiano di scacchi Anand consideri il sig.Train un intoccabile. Pregiudizi di casta? No: esame obiettivo delle estremità del sig.Train.

    E’ proprio vero, come diceva un articolo apparso tempo fa su una rivista: perdere a scacchi fa male e nemmeno il signor Erasmo è indifferente alla sconfitta.

  4. 21/01/2014 11:43 am

    What’s up, I log on to your new stuff like every week.

    Your humoristic style is witty, keep doing what you’re
    doing!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: