Skip to content

Il sig. cac., maestrino dalla penna rotta

07/08/2012
by

Quando si mette all’opera per correggere gli altrui errori d’italiano non ci son cazzi, il sig. cac. è più deamicisiano di De Amicis, suo corregionale*;  salvo rompersi la punta (della penna o del cazzo non è dato sapere) sul periodo ipotetico: 

“Fossi tedesco, prima di sganciare un eruro, voglio vedere qualcosa del genere in Italia, Spagna e Grecia.”

*O scorregionale?

ADDENDUM:
 
Questa del periodo ipotetico misto ce l’aspettavamo, solo che in questo caso l’apodosi è rimasta stuck in the ass del suo utilizzatore*.
 
 
*(Ci auguriamo vivamente, per il bene della nostra già troppo vituperata 
   scuola italiana, che la frase nel virgolettato qui sopra non sia veramente un
  parto anale del sig. cac.)
 
 
Annunci
11 commenti leave one →
  1. jazztrain1 permalink
    08/08/2012 11:53 am

    Nel suo caso, caro Thorgen, il nostro eroe dalla penna rossa non fa altro che guardare la pagliuzza negli occhi degli altri e non si accorge della trave che ha nel suo

  2. jazztrain1 permalink
    08/08/2012 4:51 pm

    Sono allibito: http://topgonzo.wordpress.com/2012/08/08/riceviamo-e-diligenti-e-pazienti-pubblichiamo/

    P.S. Trovo divertente che tra i due si sia scatenato un surreale dibattito su questo post. Troppo onore per me essere paragonato a Thorgen; purtroppo a differenza di lui utilizzo il fioretto, mentre lui preferisce di gran lunga la sciabola.

  3. 08/08/2012 8:54 pm

    Il sig. erasmo invece preferisce lo scopino da cesso; il sig. cac. utilizza l’olisbos, ma preferisce rivolgerlo su di sè.

  4. 08/08/2012 9:29 pm

    Tra parentesi, segnaliamo quest’altra deliziosa perla del nostro amato cazzone:

    “Ma se ne faccia una ragione e si fidi di noi, che si è sempre trovato bene.”

  5. Le ultime parole famose permalink
    09/08/2012 8:59 am

    Avevano detto: “Quest’anno ce ne strafregheremo delle Olimpiadi. L’abbiamo deciso quattro anni fa, quando il CIO ha preso tutti per il culo con la faccenda della Cina e dei diritti civili. Ma siamo stanchi da tempo: senza pretendere che nel XXI secolo ci sia l’idealismo di De Coubertin, ci siamo stufati di atleti che non differiscono in niente dagli attori di fiction, che partecipano a talk show e sono sulle prime pagine del gossip, di politiche che hanno solo a che fare con sponsor, ascolti e ricavi monetari.”

    Per poi contraddirsi: “Guardando i giochi olimpici sulla TV pubblica francese, è palpabile la differenza di professionalità e l’assenza di signori Train. Per esempio: nello stadio dell’atletica c’è un intervistatore che sa l’inglese e lo spagnolo (oltre che il francese) e intervista con grande verve tutti i vincitori (oltre che gli atleti francesi) traducendo in francese man mano che quelli parlano. E non dice mai cazzate.”

    L’intervistatore francese non ne dice mai, invece loro le dicono sempre.

    • Ahahahaha permalink
      09/08/2012 7:57 pm

      che poveri imbecilli. Come vi devo dire che non sono il sig. Train. Fessi.

      • Excusatio non petita accusatio manifesta permalink
        10/08/2012 12:18 pm

        Cosa fanno i ratti pur di non ammettere di essere caduti in contraddizione? Semplice, cercano di giustificarsi a tutti i costi scaricando le proprie colpe sui loro complici; l’effetto è comico: ” Sig. Train, quelli che se ne strafregano siamo noi, Parsifal, mentre questo post non è nostro (crediamo sia di Erasmo).”

        Classico esempio di excusatio non petita, accusatio manifesta, un altro esempio della viltà dei topgonzi notoriamente incapaci ad ammettere pubblicamente di avere sbagliato. Comincio a capire perché tra teddy e parsifal non corra buon sangue…

  6. Una notizia permalink
    09/08/2012 11:45 am

    che farà sicuramente infuriare il Sior Red. Cac.
    http://www.repubblica.it/scuola/2012/08/08/news/assunzioni_2012-40586874/?ref=HREC2-1

  7. 09/08/2012 1:10 pm

    A proposito di cazzate – in questo caso scritte – l’abuso del pronome relativo per il sig. cac. dev’essere proprio un must:

    …ma ancor meglio bianchi, che il razzismo diventa colpa di gran parte della “razza chiara”, e fa miglior gioco.

  8. 09/08/2012 1:17 pm

    Erasmo

    8 agosto 2012 at 22:33

    Si spieghi meglio, sig.Train. E’ allibito perché non credeva che red.cac. sapesse tutte quelle cose? o perché si è rimandata la lezione di etica, dignità e buone maniere?

    Notare con quale tono di riverente meraviglia il sig. erasmo pronunzi la parola “dignità”: come se per lui fosse concetto stupefacente e or ora scoperto.

Trackbacks

  1. Smemorati « TOPGONZOCHAINSAWMASSACRE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: