Skip to content

Faze da cac.

23/09/2012
by

Si noti la fattura arcaica della faza: secondo noi è del VI sec. a.C., ma di questo tipo se ne trovano in giro anche oggi, ad esempio in Liguria.

Annunci
21 commenti leave one →
  1. 23/09/2012 11:08 pm

    In tutto il suo splendore, si fa per dire.

  2. Che sagoma il sior erasmo permalink
    23/09/2012 11:55 pm

    quando crede di essere spiritoso:”No. Effettivamente, non sono in grado di prendermELO.
    Però sono in grado di darlo. Si FIDI, sig. Train.

    Non lo mettiamo in dubbio, solo che a noi non interessa sapere se lei lo prende in quel posto.

    • 24/09/2012 12:26 am

      Appunto, cosa frega a noi se il sig. erasmo è in grado di dare il culo?

  3. Che sagoma il sior erasmo II permalink
    24/09/2012 12:04 am

    “Ciò che non conosco non mi piace? questione profonda. Verrebbe da rispondere, così, d’emblée, che ciò che non si conosce non può piacere. Ma poi penso a quanto piace la figa a lei.”

    E’ ovvio che piaccia a tutti i maschi eterosessuali, se a lei non piace vuol dire che è un suo problema, non il nostro. Non Trova?

    • 24/09/2012 12:21 am

      Ecco, appunto:

      http://topgonzo.wordpress.com/2010/11/19/nuovo-lamento-per-selvaggia/#comment-8249

      Erasmo

      21 novembre 2010 at 22:22

      Noi non siamo esperti di cazzi. Tuttavia, ne abbiamo visti parecchi, in circostanze analoghe a quelle fantasiosamente qui descritte. La maggior parte dei nostri ricordi in merito si riferisce al periodo in cui eravamo oltre Atlantico, in residenze per studenti, nei quali la privacy non c’era proprio. Ci è rimasto impresso un tizio, che, per compiacere il sig.Train, definiremo afroamericano. Costui disponeva di attrezzo surdimensionato per i nostri standard caucasici, e di sensibilità stupefacente. Nella doccia, gli bastava toccarlo per avere un’istantanea erezione. Supponiamo gli capitasse anche fuori della doccia. Fatto sta che si faceva una doccia prima di andare a letto, alla sera. Si trasferiva poi in camera, portandosi l’asciugamano. Incurante del fatto che c’erano altre persone nella stanza, si distendeva sul letto e procedeva a strofinare l’attrezzo usando l’asciugamano, con movimenti laterali (dx-sx e sx-dx). Le conseguenze erano quelle immaginabili, ma di una rapidità fuori dell’immaginazione.

      • jazztrain1 permalink
        24/09/2012 7:03 am

        Credo che un commento del genere potrebbe fare la fortuna di uno psicoanalista. Vi sono tutti i topos freudiani: invidia del pene e impotenza per l’impossibile competizione tra il caucasico e l’afroamericano; l’attrazione morbosa per le improvvise erezioni e per la “potenza sessuale” del compagno di stanza descritta in modo estremamente dettagliato; il razzismo (lo definiremo afroamericano dice con disprezzo [come lo verrebbe definire, nigger?]) e la solita parafilia che proietta nei miei confronti. E’chiaro che un simile commento rivela un personaggio morboso che proietta sugli altri le sue frustrazioni sessuali.

      • Top Ganz permalink
        24/09/2012 5:56 pm

        A suo tempo, credo di essermi applicato a quel momento di abreazione gattapelatica e di aver appuntato un commento al riguardo. Ho scritto “applicato”, ma non più di tanto, ovviamente, perché la natura, per così dire, paradigmatica dell’auorievocazione risalta evidente anche agli occhi di un umile ignorantone come il sottoscritto. Non ricordo più, però, dove lo appuntai quel commento. Lì, in quel thread linkato, non c’è alcun mio intervento. Bò, forse lo raschiarono via, ma in ogni caso suonerebbe pleonastica qualunque chiosa alla narrazione, tanto chiaro e accorato suona il messaggio che essa ci trasmette.

  4. 24/09/2012 12:24 pm

    Per quanto mi riguarda, Jazz, non ho niente contro gli omosessuali, ci mancherebbe altro; quel che nel sig. erasmo trovo assolutamente straordinario – e ridicolo – è il contrasto tra suoi commenti come quello testè citato e le sue orgogliose esibizioni, dirette e indirette, di eterosessualità: come l’associarsi agli altri dementi del suo corteggio nelle “lezioni di acchiappo”* a te rivolte, o altre mille performance – rigorosamente non richieste – di machismo.

    *L’unica cosa che con ogni evidenza sanno acchiappare è la loro desolata mentula, e farne – loro sì – uso scellerato. Donde le caccole che scrivono, prodotto di neuroni sfiniti da anni di anancastica (le piace “anancastica”, sig. cac.?) masturbazione.

    • jazztrain1 permalink
      24/09/2012 12:53 pm

      Thorgen, lui fa delle affermazioni sul mio conto che non hanno alcun riscontro e che sono frutto della sua malignità. A mio avviso, una delle cause di questo modo d’agire, deriva dai suoi problemi personali che traspaiono in commenti come questo che hai qui sopra riportato. Poi, onestamente non me ne può fregar di meno della sua vita privata e delle sue ridicole manifestazioni di machismo.

    • Top Ganz permalink
      24/09/2012 6:13 pm

      Concordo in ogni punto con l’ottimo Thor. Mi permetto di precisare anche a nome suo e di JT che, nell’opinione che ne abbiamo oggi noi tre, non cambierebbe assolutamente nulla ove s’appurasse – del tutto involontariamente, ovvio, ma piuttosto per spontanea confessione dell’interessato o per terza informazione – la natura omosessuale del Gattapelata. Al punto che, almeno personalmente, gli perdonerei anche le rodomontiche falsità circa la sua attività etero-sessuale sin qui ammanniteci. Tutti concordiamo sul fatto che occorre stare nei panni di un omosessuale per capire fino in fondo quanto sia duro disobbedire alle pressioni dell’omologazione etero e poter gridare a tutti le proprie reali pulsioni.

  5. 24/09/2012 3:01 pm

    Si chiama “idiozia”, non “malignità”, Jazz: la malignità è un privilegio riservato alle persone* intelligenti.

    *Col sig. erasmo il problema non si pone nemmeno, perché non è una persona.

    • jazztrain1 permalink
      24/09/2012 4:27 pm

      Sull’idiota siamo perfettamente d’accordo.

  6. 24/09/2012 3:11 pm

    red. cac.

    20 settembre 2012 at 14:38

    Così poco costano ad Aciriposto? Diamine, dalle mie parti minimo minimo ci vuole un centone.

    Quello è il prezzo dei vecchi cessi flaccidi dei quali sei costretto ad accontentarti, brutto come sei, vecchio panzone ligustico.

  7. Fesso Red. Cac.One permalink
    24/09/2012 4:31 pm

    Pur di risparmiare qualche centesimo d’euro, il panzone ligustico sarebbe capace di prendersela in quel posto.

    • 24/09/2012 8:32 pm

      Ma il sig. cac. se l’è già presa in quel posto, Jazz, e dal nemico peggiore: la vita.

  8. Le domande retoriche permalink
    24/09/2012 5:15 pm

    del Sior Erasmo: “Parafilia nei suoi confronti. Scusi, sig.Train, ma ne è proprio convinto?”

    Sior Erasmo, se non fosse convinto non l’avrebbe scritto.

    • 24/09/2012 8:36 pm

      Se non è una parafilia la fissazione del sig. erasmo per le presunte altrui seghe…tutta questa insistenza è sospetta: ma vuoi vedere che sotto sotto il sig. erasmo le mani ce le ha, e dotate di calli che nemmeno un vecchio contadino?

  9. Ormai siamo alla farsa permalink
    24/09/2012 6:00 pm

    Il Sior Erasmo ha vergato un incomprensibile commento: “Il comunicato (lui però lo chiama “comunicazione”) del sig.Train ha già provocato reazioni nelle folle cagliaritane. ecco un commento preso a caso, sul sito della Società:

    tuonorossoblu
    24/09/2012 17:21
    al di la dei pro e dei contro, povero cagliari. tre punti per noi sono tanti. comunque che i romani erano dei porci era saputo oggi c’e’ la conferma……………….

    Attendiamo le reazioni del romanista Topo Gonzo. Vuoi vedere che è la fine di una bella amicizia?”

    Sior Erasmo, lei cosa ha bevuto a pranzo?

    • Top Ganz permalink
      24/09/2012 6:42 pm

      “Le reazioni”. Le reazioni a che? Ma come parla? Quando è in forma il Perpicuo scrive come una gazzetadellosport stampata ….

      “Si attendono per la serata le reazioni ufficiali del famoso supporter capitolino alla decisione della commissione disciplinare. Per ora, bocche cucite in casa Ganz, dove il tifoso romanista per eccellenza si è chiuso nel più stretto riserbo. Ciò non impedisce che in ambienti a lui vicini si mormori di viva soddisfazione per l’esito del ricorso gallororsso, come noto favorevole ai colori della Magica, e di un clima di incompresnione, attorno al noto opinionista, per l’atteggiamento del patron rossoblù, giudicato al limite dell’autolesionismo.”.

      • jazztrain1 permalink
        24/09/2012 6:56 pm

        E’ notorio che i mitomani, causa loro patologia, non riescono più a distinguere il vero dal falso ed è emblematico il fatto che uno come Erasmo attribuisca a me un comunicato che non ho mai scritto. Questo la dice lunga sul preoccupante degrado cui sono arrivati lui ed i suoi degni compari di merende, a questi aggiungo i ridicolissimi esponenti della corte dei miracoli che li prendono sul serio per motivi opportunistici. Tra l’altro, chi mi conosce, sa benissimo che non mi occupo affatto di calcio e che preferisco seguire altri sport.

  10. jazztrain1 permalink
    24/09/2012 7:28 pm

    Erasmo ha affermato: “Il sig.Train, serio serio, ha sentito il bisogno di smentire. Non è lui il capo ufficio stampa del Cagliari Calcio.”

    Non di smentire, erasmuccio caro, semmai di sbugiardarvi. Poi, se l’avete fatto apposta a scrivere il falso, come tu stesso fai intendere, significa che ormai tu ed i tuoi compari siete alla frutta e che fate veramente pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: