Skip to content

Sarà,

04/10/2012
by

ma noi abbiamo la netta impressione che qualcuno stia camminando sul filo del rasoio.

Annunci
10 commenti leave one →
  1. Secondo noi rischiano parecchio permalink
    04/10/2012 12:10 pm

    Cosa vogliono alludere quando scrivono frasi del tipo: “A nostro parere, un messaggio più pertinente e certamente più mirato sarebbe: “Dimmi che bambino ti inculi, e ti dirò chi sei”. Risulta infatti che ci siano preti, a Genova, a cui non bastano bambini qualsiasi, ma li vogliono “negretti” e “di famiglia povera”.

  2. 04/10/2012 12:53 pm

    Nel post si allude, senza nominarlo, ad altro sacerdote genovese, a suo tempo accusato di pedofilia: quindi vien fatto un accostamento pretestuoso, ingiurioso, e vigliacco perché volutamente indiretto, tra il suddetto sacerdote e Don Gallo, che ai topgonzi vigliacchetti sta sul cazzo per ragioni politiche e che quindi nulla c’entra con il primo, così come tanti altri sacerdoti, genovesi e non. Ma c’è poco da fare, chi il coraggio non ce l’ha, come i topgonzi, da solo non se lo può dare, e allora per attaccare chi non la pensa come lui ricorre a questi mezzi da codardo. Che nullità.

    PS: di passaggio notiamo che a Genova, come gran pezzo di merda, il sacerdote pedofilo è in ottima compagnia, anche se non parliamo di suoi colleghi.

    • Così come permalink
      04/10/2012 1:47 pm

      Moni Ovadia sta antipatico ai sionisti di topgonzo. Ecco cosa dice un noto bigotto: “Don Gallo sta ai preti come Moni Ovadia agli ebrei.” Mentre la regina del sionismo italico dice: “E poi ci sono i mona ovadia che escluderei molto volentieri dal pianeta Terra, ma questa è un’esclusione che ho in comune con tutte le persone oneste del mondo, per cui difficilmente servirebbe a identificarmi personalmente.”

      • 04/10/2012 7:59 pm

        Ma che vadano a scopare il mare, solo gli ignoranti e i fanatici estremisti confondono l’ebraismo, che è una cultura, con il sionismo, che è una dottrina politica: tant’è vero che quest’ultima viene rifiutata non solo dagli ebrei di sinistra o moderati, ma anche da molti ortodossi.

  3. Maestro di conoscenza e di virtù permalink
    04/10/2012 2:24 pm

    è sicuramente il Sior Erasmo: “Io stesso, che non so di teologia, ho in mente “non giudicate se non vorrete essere giudicati”.”

    Sior Erasmo, lei confonde un passo tratto del Vangelo secondo Matteo che la Chiesa considera un testo sacro con la teologia, una disciplina le cui radici hanno origine dalla patristica greco-romana. Sa cos’è la patristica, Sior Erasmo? Googli, googli.

    • Top Ganz permalink
      04/10/2012 6:17 pm

      Per lui basta che l’argomento sia religioso, anche religioso terra terra, per tirar fuori il termine “teologia” ed empirsene le gote. Io lo condannerei ad imparare a memoria la Summa Theologiae per fargli anche solo vagamente capire che le cose non stanno esattamente così. E giù una bella scudisciata col nerbo, lì dove la chiappa destra gli duole di più, ogni volta che, ripetendola, balbetti o commetta un errore. Poi la sera, pane e acqua, rinchiuso nella sua celletta 2,50 x 1,00 in compagnia dei suoi amati sorci, fino a quando non la ripeta liscia e tutta d’un fiato.

      • jazztrain1 permalink
        04/10/2012 6:46 pm

        Figurati, Top Ganz, non sa di cosa parla, le sue conoscenze sulla religione risalgono ai tempi in cui era ragazzo, frequentava l’oratorio e gli imponevano il catechismo.

      • 04/10/2012 7:55 pm

        Come pena per il sig. erasmo è sufficiente che mammina continui a costringerlo ad accompagnarla a messa: sempre che nel frattempo la vecia non abbia tirato le cuoia.

  4. Ha parlato permalink
    04/10/2012 7:11 pm

    il teologo di fognolandia: “@teddy e @erasmo, sì, Don Gallo non capisce molto di teologia.”

    Tertulliano e Origene impallidiscono davanti alla sapienza teologica di Parsifal.

  5. 04/10/2012 8:51 pm

    4. Se c’è qualche figlio di puttana talmente feticista da provare dolore/scoramento/rabbia impotente nel vedere che noi ci puliamo il culo con un particolare pezzo di carta, siamo disponibili a farlo, e la cosa ci darebbe piacere.

    Perciò, applicando il medesimo principio, il sig. erasmo non avrà niente in contrario se ci puliamo il culo con la sua testa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: