Skip to content

Lo Stato di Israele

19/11/2012

non è migliore di quelli che combatte;  i Paesi civili seguono la civiltà del diritto e non usano la vendetta contro quelli che considerano dei criminali: gli danno la caccia, li catturano, li processano e solo poi, se li trovano colpevoli, li giustiziano, come del resto seppe fare Israele con Eichmann nel 1960;  e soprattutto, i Paesi civili non sterminano persone innocenti.  Ma da che mondo è mondo i bombardamenti dei civili sono l’opzione dei vigliacchi:  i soldati con le palle e col senso dell’onore agiscono sulla terraferma e vanno a prendersi i nemici casa per casa.

 

ADDENDUM:

http://www.huffingtonpost.it/mehdi-hasan/dieci-cose-da-sapere-su-g_b_2157972.html?ncid=edlinkusaolp00000003

Annunci
One Comment leave one →
  1. jazztrain1 permalink
    19/11/2012 8:31 am

    Dico solo una cosa: uno stato che vive in perenne conflitto con gli altri popoli, non potrà mai avere un futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: