Skip to content

Grazie di cuore*, topgonzi!

12/02/2013
by

reggicoda del sig. Train

11 febbraio 2013 at 23:13

Lei dimentica che nel 2013 ci sarà, oltre alla terza norma di GM per Roberto Mogranzini quindi esso, sarà ricordato dal punto di vista scacchistico per le splendide vittorie di Fabio Finocchiaro al Campionato del mondo di scacchi per corrispondenza, che organizza la FISF. Completeranno il trionfo azzurro il secondo e il terzo posto di Elio Vassia e di Train Sig.

Finalmente anche a me i topgonzi hanno affibbiato un bel commento apocrifo.  Era ora, dopo tutta la fatica che ho fatto in quest’ultimo anno e mezzo:  gutta cavat lapidem.

*Però, sig. cac.,  stavolta cerchi di non eccitarsi troppo:  sognando la Cibele-blogger che insidia da anni lei ha sborrato il sig. erasmo, e non ci sembra sia stato un gran guadagno per l’umanità.

Annunci
12 commenti leave one →
  1. 12/02/2013 8:55 am

    Apocrifo in tutti i sensi per i seguenti motivi.

    1) Mogranzini è già GM;
    2) Finocchiaro è ufficialmente Campione del Mondo di scacchi per corrispondenza;
    3) Tutto questo è avvenuto nel 2012.

  2. 12/02/2013 10:17 am

    “Lei, sig.Train, ignora il significato del termine apocrifo. Il commento è apocrifo perché, per carità cristiana, abbiamo attribuito al Reggicoda un suo commento, sig.Train. Il Reggicoda, con le lacrime agli occhi, ci ha ringraziato.
    Se poi lei ha scritto inesattezze, ciò non rende apocrifo il commento.
    Nerbate, precettor Teddy. Nerbate.”

    Erasmuccio caro, le bugie hanno le gambe corte e tu non fai altro che raccontare menzogne in quella latrina che chiami blog. Io scrissi un’altra cosa e lo posso provare: “Dopo la terza norma di GM per Roberto Mogranzini, il 2012 sarà ricordato dal punto di vista scacchistico anche per la splendida vittoria del GM Fabio Finocchiaro al Campionato del mondo di scacchi per corrispondenza organizzato dalla ICCF. Completa il trionfo azzurro il secondo e il terzo posto dei nostri GM Elio Vassia e Sante Giuliani.”

    https://jazztrain1.wordpress.com/2012/12/24/il-gm-fabio-finocchiaro-campione-del-mondo-scacchi-per-corrispondenza/

    Se a te o alla tua corte dei miracoli piace manipolare i commenti miei o di altri perché non avete un tubo da fare, allora vuol dire che tu e i tuoi degni compari di merende, oltre a fare pena, siete più sciocchi di quanto pensassi. Non attribuite a me errori commessi da voi solo perché non siete capaci di copiare ed incollare in modo corretto.

    P.S. E’ vero che fai il reggicoda a Miss Barbarella?

    P.S. II Ti è piaciuta la domanda? 🙂

    • 12/02/2013 11:42 am

      “Sig.Train, a noi piace tutto quello che lei scrive. Si rende conto del materiale che lei ci ha fornito in questi anni? Lei è stato fonte di divertimento in milioni di circostanze: e se no, come si spiegherebbero le visite che abbiamo ricevuto?”

      Lo so che sono in cima ai tuoi pensieri, erasmuccio caro, più volte ti ho risposto che non sono il tuo tipo. Bye Bye fesso e cerca di metterti il cuore in pace.

    • 12/02/2013 1:36 pm

      “P.S. E’ vero che fai il reggicoda a Miss Barbarella?”:

      No Jazz, il sig. erasmo fa il reggipalle del sig. cac. : niente di strano, i prodotti delle polluzioni notturne normalmente si appiccicano ai coglioni dei loro creatori. Il sig. cac. si è tenuto il suo invece di sciacquarlo via e noi ne subiamo le conseguenze.

  3. La legalità secondo i topgonzi permalink
    12/02/2013 10:35 am

    I topgonzi hanno un concetto bizzarro della legalità: “Altro che correr dietro a pusher tunisini o scippatori minorenni. Il nuovo sport è perseguire manager che hanno pagato tangenti. E’ un po’ come pizzicare i ciclisti che si dopano: si va a colpo sicuro.”
    Come se pagare tangenti, ossia corrompere qualcuno o cercare favori da un personaggio corrotto fosse una cosa talmente normale da non scandalizzare più. Non hanno capito questi idioti che i corruttori sono stati coloro che hanno portato il nostro paese al disastro e che hanno avuto il consenso da fessi come i topgonzi che hanno abboccato alle politiche demagogiche di questi.

    • Top Ganz permalink
      12/02/2013 11:36 am

      Eh, Thor, la cosa è questione piuttosto sottile. La loro è la quintessenza della furbizia. Sì, loro si immedesimano sempre nel ladro/malfattore/disonesto reale e di una certa levaura, esattamente come gli uomini normali si immedesimano nei protagonisti dei film di genere “grandi rapine” o “colpi grossi”. Mentre però il meccanismo psicologico che porta lo spettatore medio a parteggiare per i ladri inizia e si esaurisce col film, la loro immedesimazione col delinquente reale d’alto bordo è incondizionata e permanente e investe pregiudizialmente anche i malfattori a venire.
      Ciò si spiega col fatto, semplicissimo quanto complesso al tempo stesso, che essi, i ladroni e i corrotti da un certo livello in su, incarnano gli ideali di vita proprio di gente profondamente disonesta come i tropstronzi, che sono gli ideali del delinquente comune, incapace, per carenza di doti e/o di sorte, a raggiungere onestamente certe vette e convinto, solo in base a questa miserabile forma di egocentrismo, che non ne esistano tout court.
      Non solo. Più in generale, la gente come i tropstronzi pensano che non vi sia alternativa anche all’economia criminosa, che essa rappresenti l’unica strada che faccia andar avanti il mondo e che solo i fessi non siano in grado di accorgersene. Questa convinzione, però, ha un’altra origine psciologica, una spiegazione che risiede nell’intimissima coscienza (cioè più a livello di subconscio che di consapevolezza effettiva) della propria pochezza (che vuoi, per fortuna la natura non dà mai nulla per nulla) sposata ad una – invece patentissima – brama ferale di agi e di poteri immeritati. Giacché, nella loro perversa visione della società, ricchezza e potere sono cose per prevaricatori e frequentatori dell’espediente, non già per chi, più degli altri, abbia accumulato autorevolezza e meriti oggettivi.
      La società e la legge, per i tropstronzi, sono sì i fondamenti di una qualsiasi comunità (locale, nazionale o internazionale), ma valgono solo per coloro che i tropstronzi chiamano fessi, quelli che si indignano per le cose che chiamano abusi, soprusi e disonestà, che credono all’uguaglianza e alla giustizia uguale per tutti, per i ladri di polli, che delinquono solo per rispondere a bisogni primari, e, più in generale, per tutti coloro che hanno invece piena coscienza dei loro torti. Per gli altri no, agli altri la società non deve porre limiti e vincoli di sorta.
      E se ci pensi bene, per loro la società e la legge, così concepiti, sono forse ancor più fondamentali che per la nostra di idea di comunità

      • Top Ganz permalink
        12/02/2013 11:40 am

        Scusate i mille refusi ed errori dettati dalla fretta.

      • 12/02/2013 11:55 am

        Se ben ricordi, Top Ganz, ieri dicevamo che a loro piace vincere barando. Ti racconto un episodio emblematico; quando Rasko convinse Erasmo a giocare contro di me, la prima cosa che chiese lo stesso Erasmo, fu quella di non utilizzare programmi scacchistici perché temeva che potessi barare. A prescindere dalla stravagante richiesta di erasmuccio, dico solo che a me non è mai venuta in mente una cosa simile e né l’avrei mai fatta, perché non sarebbe stato sportivo agire così contro un avversario (e poi non trovo piacere nel vincere in modo scorretto). Questa richiesta mise in luce il lato profondamente disonesto del personaggio, il quale è convinto che con il sopruso, l’inganno, la manipolazione, la truffa, il colpo basso e la mascalzonata si possa sempre vincere.

      • Top Ganz permalink
        12/02/2013 6:58 pm

        Il Gattapelata, JT, è naturalmente indotto a presupporre malafede nel prossimo, chiunque di volta in volta lo incarni, semlicemente in quanto certo della propria, sempre e comunque. Tutto qui.
        Ora lo stesso figuro s’attacca, come diciamo a Roma, ar fumo de la pippa, cioè alle solite beghe lessicali che tanto piace metter su ai tropstronzi, seppure le persone normali il più delle volte – come in questo stesso caso – stentino parecchio a comprenderne le ragioni. Ora non gli va bene l’aggettivo “ferale” (equivalente, come tutti sanno, niente più che a funesto, luttuoso, triste, ecc.) e sostiene che – va’ un po’ atrovare l’origine di una siffatta bizzarria – io non ne conoscerei il significato, avendo scritto nel mio precedente commento nulla più che una banalità come – udite udite – “brama ferale”. E non di nutella o frutti di bosco, ma “di agi e di poteri”, come se esistesse al mondo qualcosa di meno ferale della brama di potere e di ricchezza.

      • Top Ganz permalink
        12/02/2013 7:14 pm

        Dimenticavo (siccome lo sappiamo avido e famelico sbirciatore dei nostri commenti): Erasmo, sei proprio un broccolo ad esporti così. Astieniti, piuttosto, suvvia!

      • Top Ganz permalink
        12/02/2013 7:18 pm

        Scusate ancora, errata corrige: non “qualcosa di meno ferale”, ma “qualcosa di più ferale”, naturalmente.

  4. La legalità secondo i topgonzi II permalink
    12/02/2013 11:33 am

    “E’ un po’ come pizzicare i ciclisti che si dopano: si va a colpo sicuro.”

    i topgonzi non hanno un’ etica dello sport, della società, del rispetto degli altri etc.. Hanno una concezione manichea e corporativa della società: secondo loro la società loro è divisa in due categorie: le vittime (i fessi) e i carnefici (i furbi). Tornando allo sport, secondo i topgonzi, i ciclisti si dopano tutti e si colpiscono loro perché ” si va a colpo sicuro”; a costoro non viene in mente che le sostanze dopanti hanno effetti devastanti sul corpo e sulla psiche degli atleti, e non si rendono conto che la salute degli atleti è irrimediabilmente minata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: