Skip to content

Classifica della

18/04/2013
by

merdosità*:

1) sig. merdoz

2) sig. merdasmo

3) sig. caz.

4) sig. studente del suo ano e sig. teddy testa di minchia ex aequo

5) sig. stronzifal

 

*Proprio nell’accezione di “pezzo di merda”, e non di “stronzo”, che il sig. Marcello42 e il sig. merdoz hanno magistralmente spiegato nel blog-ritirata di quest’ultimo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
21 commenti leave one →
  1. Perché permalink
    18/04/2013 10:09 pm

    non facciamo un sondaggio? Il vincitore potrebbe conquistare un premio: lo chiameremo il miasmo di merdasmo [così, tanto per fare rima].

  2. La classe non è acqua permalink
    18/04/2013 10:11 pm

    Esempio di dialogo raffinato: un passante
    Come er cane de Mustafà, che lo sta a pijà ‘nder culo e dice che sta a scopà.

    red. caz.

    Cumme u càn du Léccia: û píggia in tu cü e u dixe cu béccia.

    E’ vero, i coglioni sono sempre in coppia.

    • 18/04/2013 10:24 pm

      Diciamo pure che nel blog dei tropstronzi la madre dei coglioni è sempre incinta, ed è soggetta a parti plurigemellari.

  3. Il miasmo di merdasmo permalink
    19/04/2013 7:50 am

    E dove lo farebbe il sondaggio, sig.Train? Nel suo noblog, dove l’ultima visita risale alla prima era glaciale? In quello del sig.Topo, dove campeggiano gli auguri di Natale? Oppure dal Reggicoda, dove passiamo solo noi per ragioni di nettezza urbana?

    • Il sondaggio permalink
      19/04/2013 7:53 am

      Lo facciamo nel suo blog sior Erasmo, così nessuno lo leggerà.

  4. Il sondaggio... permalink
    19/04/2013 8:04 am

    Oppure dal Reggicoda, dove passiamo solo noi per ragioni di nettezza urbana

    Siete masochisti, perché mai passate da queste parti, volete farvi venire il sangue marcio?
    Invece di fare i lurker e schiumare rabbia per la vostra pavidità, venite qui da noi, se avete coraggio; sarete trattati con rispetto, nessuno manipolerà il contenuto dei vostri commenti e nessuno storpierà il vostro nickname, a patto che durante “un civile confronto” non cambiate in corsa il nick per confondere le acque, altrimenti saremo costretti a correggerlo. Se decidiamo di chiudere la discussione, voi dovete subire senza fiatare, perché non vi permetteremo in alcun modo di fare i troll in questa onorata sede.

    • 19/04/2013 6:40 pm

      Oppure dal Reggicoda, dove passiamo solo noi per ragioni di nettezza urbana

      Detto da un rifiuto, e nemmeno umano, è veramente straordinario.

      • Non a caso... permalink
        19/04/2013 7:55 pm

        si chiama merdasmo…

  5. Top Ganz permalink
    19/04/2013 6:35 pm

    Bè, intanto un gran bel miasmo di latrina ce l’elargisce Marcello Porello, che, parlando di un mio commento, riferisce di averne eseguito “un veloce skimming”. Povero mio commento, trasportato dal Gattapelata, senza mia colpa alcuna, nella bolgia tropstronzica e skimmato senza pietà dall’implacabile Marcello Porello Maramaldello: vile, tu skimmi un commento farlocco.

    Uno che scrive “un veloce skimming” si giudica da sé, ragazzi. E comunque, a mio modestissimo parere, pone una seria ipoteca sull’aggiudicazione del “Miasmo di Merdasmo d’Oro 2013”.

    P.S.
    Thore, Thore, redde mihi Marcellum Porellum meum nella classifica che inspiegabilmente lo trascura.

    • Il Miasmo di Merdasmo permalink
      20/04/2013 7:00 am

      E’ un premio ambitissimo…

  6. Pardipal è andato, una prece... permalink
    20/04/2013 12:29 am

    Se vuole, sig. Train, l’ex redattore redcac ed io siamo pronti a darle qualche ripetizione di genovese. Così potrà dare meglio l’idea di un grillino della prim’ora.

    Di cosa sta farneticando, pardipal? Si sente bene, oppure ha alzato il gomito?

  7. Il curriculum di Pardipal permalink
    20/04/2013 6:57 am

    Mr. Train, You’ve landed on my personal pages. I’m Pardipal, professional catholic software engineer, the best photographer in the world. I live in Italy between Genoa like red.cac’s butler and Milan like erasmo’s butler.

    • Top Ganz permalink
      20/04/2013 11:14 am

      And these cocks?

    • Oi dialogoi permalink
      20/04/2013 11:19 am

      teddybear che non capisce una mazza
      Aggiungerei anche la foto di baffino, ma attenderei ancora qualche giorno.

      Il Merdasmo che emana il suo miasmo

      Il post è dedicato agli idoli di Topo Gonzo, fra i quali non c’è D’Alema

      • Gli idoli di Merdasmo il Merdammer permalink
        20/04/2013 11:21 am

        Il post è dedicato agli idoli di Topo Gonzo

        Chi sarebbero i suoi idoli Mr.Merdammer, Berlusconi, Bossi, Calderoli?

      • Top Ganz permalink
        20/04/2013 11:33 am

        Lo decide lui chi sono i miei idoli, a seconda di come gli faccia gioco. Ora c’ha messo dentro anche Fini. E’ semplice: Basta che un politico finisca a schifio per fargli dire che quello era un mio idolo, senza mai fornire – da bravo mistificatore che infanga e rinfanga, tanto poi qualcosa resta comunque – supporto alcuno a simili stronzate.

        Manca solo che metta tra i miei idoli Craxi, Giannino, Moggi, Di Girolamo, il Trota, Lavitola o Igor Marini, gente su cui in effetti, ciascuno a suo tempo, lui deve aver fatto molto conto. Prima che finissero come finirono, ovvoamente.

      • L'idolo di Merdasmo permalink
        20/04/2013 11:44 am

        Già, Oscar Giannino, non era l’idolo di Merdasmo?

      • Oi dialogoi permalink
        20/04/2013 11:48 am

        Per la serie oi dialogoi, questo potrebbe vincere il premio Miasmo di Merdasmo 2013:

        Frine Votiamo Giannino

        Erasmo Saggia idea

      • Il pentimento di Frine (capolavoro di umorismo volontario) permalink
        20/04/2013 11:49 am

        Probabilmente finirò per votare, comunque, per FID, anche se la bugia di Giannino mi amareggia molto; e non mi è neanche piaciuto che, a mo’ di rimedio, abbia parlato di “equivoco” o di “errore” stratificatosi in vari passaggi su internet: fatte le debite proporzioni, queste giustificazioni mi hanno fatto venire in mente Scaiola e la casa pagata a sua insaputa.

        Mi sarebbe piaciuto sentirlo dire: “E’ stata una debolezza di cui chiedo scusa”.

        Devo, però, dire che, in questa vicenda, quello che mi è piaciuto meno di tutti è stato Zingales che ha fatto la grande rivelazione a pochi giorni dalle elezioni; il progetto del partito rimane valido e non sarebbe stato minimamente inficiato dalla mancanza dei titoli accademici di Giannino: poteva aspettare dopo le elezioni e, allora, invitare Giannino alle dimissioni, ove fosse stato eletto.

        Maledetto Zingales…..

      • Top Ganz permalink
        20/04/2013 12:22 pm

        1) Chi cazzo è Giordano? Mica il giornalista berlusconico che quando esordì dimostrava 12 anni d’età e 6 di maturità e che adesso sembra una tartaruga?

        2) Frine, in politica, è proprio campionessa di cinismo e spregiudicatezza. Ne avesse il PD di gente così determinata …. Mancava solo che dicesse: ciccia’r culo a la verità, il fine giustifica i mezzi.

      • Giordano permalink
        20/04/2013 12:45 pm

        Giordano? L’amico di Giannino che non fa la spia ed è figlio di Maria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: