Skip to content

Beccato!

20/05/2013
by

Direttamente da un sito di incontri on line per sfigati come lui, ecco le ammiratrici del sig. caz. ,  che lui voleva tenerci nascoste:

racchia1

racchia2

racchia3

racchia4

Annunci
26 commenti leave one →
  1. Nessuno permalink
    20/05/2013 5:01 am

    Si vanta di aver rimorchiato queste racchione? Che schifo…

    P.S. nel loro blog hanno pubblicato una foto un po’ discutibile. Sembra che il fotografo si sia ispirato al protagonista del romanzo di Nabokov.

    • Top Ganz permalink
      20/05/2013 12:06 pm

      Inutile dire che l’anonimo postatore di quella foto e del pezzo relativo deve avere grossi problemi di autostima, oltre che – ovviamente – di sessualià. Per farla breve, però, possimo tranquillamnete andare per le spicce e classificarlo nella categoria, classica e popolare ad un tempo, del vecchio porco. A voler fare ipotesi sulla sua identità, la scelta è piuttosto ardua proprio perché il ventaglio di ipotesi è vasto esattamente quanto la gamma dei figuri che popolano i fumosi miasmi della fogna tropstronzica.

    • 20/05/2013 12:13 pm

      No, non le ha manco rimorchiate, quel vecchio cesso di Genova: sono quelle che hanno espresso apprezzamento per lui sul sito per sfigati che è solito frequentare. Che schifo.

      PS.
      Un consiglio di cuore, sig.caz. : cambi maglietta e occhiali e butti giù un po’ di panza, nella foto del suo profilo sembra un anziano mangiacrauti in visita guidata.

  2. Uno Nessuno e Centomila permalink
    20/05/2013 10:59 am

    Noi crediamo, sig.Train, che quando lei varcherà di vecchiezza la detestata soglia, ossia si scoprirà affetto da impotentia coeundi et segandi, abbandonato anche dalle fide fidanzate si guarderà indietro, e capirà che noi siamo stati i suoi unici amici

    L’avevamo capito da lungo tempo che siete sessualmente impotenti.

    • 20/05/2013 12:17 pm

      Cazzo, begli amici! Danno consigli d’acchiappo e invece frequentano orrende tardone che fanno a gara a chi è più brutta.

      • Top Ganz permalink
        20/05/2013 8:24 pm

        Bè, Thor, considera che definire “di bocca buona” il target femminile cui possono rivolgeresi i tropstronzi già suona misericordiosamente eufemistico. Di conseguenza, sono dell’opinione che nessuno di loro poteva o può farsi illusioni circa i riscontri effettivamente suscitati dal loro penoso dimenarsi esistenziale nelle pur sterminate galassie del web.

  3. Top Ganz permalink
    20/05/2013 12:09 pm

    Porelli. In effetti, paiono proprio voler accreditare, presso chi li legga, una certa qual navigata esperienza in certi generi di afflizioni.

  4. 20/05/2013 12:21 pm

    Tra parentesi, vista la foto “scattata a Kalingrad” al sig. caz. converrebbe guardare in altre direzioni: noi glielo diciamo per il suo bene, non si sa mai…

    • Uno Nessuno e Centomila permalink
      20/05/2013 1:58 pm

      La foto potrebbe chiamarsi Lolite a Kaliningrad.

    • Nessuno permalink
      20/05/2013 2:13 pm

      Thorgen, se abbiamo capito bene le foto delle “badanti”, vengono da siti d’incontri? Ma è tristissimo….

  5. Nessuno permalink
    20/05/2013 2:02 pm

    Questo è davvero un caso umano.
    Non vi capisco proprio. Uno dichiara di essere vecchio e di non farcela più, e allora, peggio per lui io sono vecchio ma ce la faccio ancora e sarò un vecchio porco almeno per altri 10 anni, e tra cinque queste bimbe saranno più papabili di qualsiasi cardinale. E quel sig. Train lì sopra invece di vedere racchie dappertutto segua con amorevole cura lo sbocciare imminente di queste gemme, in modo da essere pronto a coglierne il nettare non appena saranno in grado di fornirne, perché ce ne sono almeno tre che ne daranno molto e di ottima qualità.
    Quell’altro, invece, il topo, non capisco proprio che cosa farfugli.

    No comment.

  6. Nessuno permalink
    20/05/2013 2:11 pm

    Noi, contrariamente a lei, quando diamo suggerimenti al sig.Train ci asteniamo da ogni giudizio di valore. Facciamo l’ipotesi che uno che non ha donne preferisca avere donne, e cerchiamo di aiutarlo. Lo aiuti anche lei, invece di giocare allo psicologo de noantri.

    Si può sapere su quali basi affermate che Mr. Train sia illibato? Lo conoscete personalmente? Sapete con chi è stato, con chi ha pomiciato? Se ha avuto avventure sentimentali a carattere sessuale? Siamo curiosi di saperlo.

    • Nessuno permalink
      20/05/2013 2:32 pm

      Noi sappiamo con chi non è stato, con chi non ha pomiciato, con chi non ha avuto avventure sentimentali a carattere sessuale

      Voi cosa ne sapete? Parlate chiaro invece di fare allusioni.

      Addendum: E’ apparso Merdasmo che ha appena sganciato un fetido miasmo:” Domande, comunque, poste senza uso di logica: se uno afferma che il sig.Train è illibato, perchè chiedergli di elencare le persone con le quali il sig.Train avrebbe pomiciato, o avuto relazioni sessuali? Sarebbe come se noi dicessimo che non abbiamo mai visitato la Russia, e lei ci chiedesse di spiegare cosa abbiamo fatto a Kaliningrad.

      Ovvio signor Merdasmo, perché quello che dite su di lui non è vero.

  7. Nessuno permalink
    20/05/2013 2:58 pm

    Secondo fetido miasmo di Merdasmo: “Giusto lei volevamo, sig.Train. Chiarisca per favore al sig.Nessuno con chi è stato, con chi ha pomiciato, e se ha avuto avventure sentimentali a carattere sessuale. Lui è curioso di saperlo, e, dobbiamo ammetterlo, anche noi.”

    L’avevamo capito che lei ne è morbosamente interessato, sior Merdasmo. A noi non sembra corretto che lei ficchi il naso nella vita privata degli altri, per poi pretendere di essere tutelato dall’anonimato. Avremmo in parte capito la sua curiosità se Jazztrain avesse parlato in pubblico della sua vita privata e poiché non lo ha fatto, lei non ha alcun diritto a fare volgari illazioni, pertanto, non giustifichiamo questa sua eccessiva curiosità.

  8. 20/05/2013 4:09 pm

    Vecchio Porco

    20 maggio 2013 at 13:51

    Non vi capisco proprio. Uno dichiara di essere vecchio e di non farcela più, e allora, peggio per lui io sono vecchio ma ce la faccio ancora e sarò un vecchio porco almeno per altri 10 anni, e tra cinque queste bimbe saranno più papabili di qualsiasi cardinale.

    Il problema è che per il sig. Vecchio Porco le bimbe in questione sono già papabili adesso…

  9. 20/05/2013 11:02 pm

    Ma guarda un po’ che magicamente la foto delle ragazzine è scomparsa dal post di tropstronzi…qualcuno di nostra conoscenza deve aver stretto il culo, e non poco.

    • Nessuno permalink
      21/05/2013 7:16 am

      C’è da preoccuparsi quando uno scrive:”tra cinque [anni, n.d.r.] queste bimbe saranno più papabili di qualsiasi cardinale……
      E quel sig. Train lì sopra invece di vedere racchie dappertutto segua con amorevole cura lo sbocciare imminente di queste gemme, in modo da essere pronto a coglierne il nettare non appena saranno in grado di fornirne, perché ce ne sono almeno tre che ne daranno molto e di ottima qualità

      Che schifo, sono vecchi bavosi, altro che vecchi porci.

  10. 20/05/2013 11:08 pm

    sig. merdasmo

    20 maggio 2013 at 18:55

    Sarebbe difficile anche a uno furbo trovare la email che consente di aggirare il filtro. Figuriamoci per uno come il reggicoda.

    Caro sig. merdasmo, occhio a non lusingare la mia vanità: ché se voglio – per vie che lei nemmeno si immagina – vengo lì dentro e le allaccio i peli del naso alle orecchie senza che lei se ne accorga, altro che “email che consente di aggirare il filtro”.

  11. 20/05/2013 11:12 pm

    la redazione

    20 maggio 2013 at 15:07

    Scusi sig.Nessuno, ma guardi che è lei che, nel commneto delle 14,15, ha dichiarato per primo la sua curiosità su queste cose.

    Intanto però né il sig. Vecchio Porco – di cui conosciamo benissimo l’identità – né i suoi amichetti della redazione hanno risposto al nostro commento delle 16:09…

  12. Nessuno permalink
    21/05/2013 8:53 am

    Perché, sig.Train, questa animosità? Cercheremo di metterci nei suoi panni. Nel passato, occorre riconoscerlo, è partito da questo blog qualche frizzo, e anche qualche lazzo, indirizzato a certe sue solitarie abitudini. Ne siamo dispiaciuti. Ognuno ha diritto di fare ciò che vuole del suo corpo, e se lei desidera indulgere in pratiche autoerotiche, le è dovuto rispetto.
    Fatta la nostra autocritica, possiamo anche sottolineare come, da tempo, noi abbiamo assunto un atteggiamento di totale tolleranza nei suoi confronti. Si faccia tutte le seghe che vuole, sig.Train: mai le arriveranno critiche da questa sponda.

    Ci pare, quindi, che i tempi siano maturi per una riconciliazione, da noi peraltro spesso sollecitata.
    Qua la mano, sig.Train! No, che fa? Dicevamo metaforicamente.
    Ci mancherebbe anche questa.

    Nessuna animosità da parte di Nessuno; diciamo solo di finirla con questo noioso giochetto nel quale lei fa illazioni, come lei stesso ha ammesso, chiamandolo frizzo e/o lazzo, altri smentiscono categoricamente e lei continua a fare le stesse illazioni senza tenere conto delle smentite.

    1) La riconciliazione avviene tra ex amanti, ex coniugi, ex amici, non tra perfetti sconosciuti che non hanno da condividere alcunché;

    2) Se lo chiedete vuol dire che il gioco che avete imposto con prepotenza alle vostre vittime non vi garba più perché è diventato controproducente.

    Noi attenderemo proposte più concrete, se invece continuerete a insolentire, offendere, molestare, ingiuriare, diffamare, calunniare, noi sapremo come reagire e vi assicureremo che sapremo farvi male, ma molto, molto male.

  13. 21/05/2013 2:17 pm

    parsifal

    18 maggio 2013 at 17:33

    Se andiamo avanti così, la documentazione servirà allo psicologo.

    Conoscendo i genovesi, sig. parsifal, si scordi che il sig. caz. scucia anche solo un euro per curarsi.

  14. Nessuno permalink
    22/05/2013 5:51 am

    Cosa c’è di più concreto che insolentire, offendere, molestare, ingiuriare, diffamare, calunniare? A parte questo, comunichi alle nostre vittime, che a quanto pare conosce bene, che noi si vorrebbe concludere una tregua trentennale con scambio di foto, scambio di post e scambio di password. Anche questa ci pare una proposta molto concreta.

    Non ne abbiamo bisogno, siamo riusciti a procurarci tutto quello che ci serviva; abbiamo foto vostre e dei vostri fiancheggiatori. Come vedete, siamo molto efficienti.

    p.s.
    Peccato che le riconciliazioni avvengano tra ex amanti, ex coniugi ed ex amici. Pensi come andrebbe meglio il mondo se avvenissero tra amanti, coniugi e amici.

    Se sono in buoni rapporti, non si capisce per quale motivo i coniugi, gli amanti e gli amici dovrebbero riconciliarsi.

    p.p.s.
    Non pensi che sia una stupidaggine. Noi vorremmo ristabilire ottimi rapporti con il nostro archetipo, del quale siamo e siamo sempre stati gli unici veri amici, i soli che gli dicano sempre e onestamente la verità. E facciamo una riconciliazione tra amici.

    Non pensiamo che sia una stupidaggine, semplicemente pensiamo che l’amicizia comporti dei precisi doveri: per esempio; se volete essergli amico, non chiamatelo archetipo. Gli amici si rispettano sempre, mentre voi non lo rispettate in alcun modo.

  15. 23/05/2013 3:43 pm

    sig. merdoz

    22 maggio 2013 at 08:56

    La Redazione ha perfettamente ragione, sig. Nessuno.
    Per esempio, se io fossi elevato ad “archetipo del pezzo di merda”, non potrei far altro che esserne inorgoglito (si dice così?) e felice: dopotutto, sarebbe un modo per guadagnarsi un briciolo di immortalità.

    Purtroppo per lui, il sig. merdoz è e resterà sempre un pezzo di merda qualunque: destinato post mortem a trasformarsi anonimamente in polvere, come si conviene ad ogni pezzo di merda del suo mediocre calibro.

  16. Ispettore scolastico permalink
    25/05/2013 11:07 am

    C’è chi ammette spudoratamente di rubare lo stipendio:“Sig. Train, in questo momento sono a scuola, ma non sto facendo una mazza. Terminato da tempo il programma e le interrogazioni, io e i miei studenti del quarto anno stiamo leggendo le sue sententiae nella colonna in verde a destra. Le assicuro, sig. Train, che è uno scompiscio generale.”

    Grazie a docenti dalla dubbia reputazione come red.cac.one che la gente afferma qualunquisticamente che tutti gli insegnanti sono dei fancazzisti, dei pessimi educatori e che rubano lo stipendio allo stato. Per fortuna la classe docente non è composta da red.cac.oni come lui.

    • il miasmo di merdasmo permalink
      25/05/2013 11:50 am

      In un ministero che spende il 97% del budget per il personale, la signora Carrozza vuole aumentare… la spesa per il personale.

      Ha ragione sior Merdasmo, siamo stufi di pagare lo stipendio a quel fancazzista del suo compare di merende che si fa chiamare red.caz.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: