Skip to content

Questo blog fa i complimenti al Neo Senatore a vita Claudio Abbado

30/08/2013
by

untitled Claudio Abbado

Claudio Abbado

Annunci
5 commenti leave one →
  1. La stizza di Merdasmo permalink
    30/08/2013 5:29 pm

    I complimenti al vetriolo di Merdasmo .

    Claudio Abbado (“libero da condizionamenti politici”, dice Napolitano) è una specie di boldrino filocastrista.
    Rimane il più grande direttore vivente, capace quindi di fare qualcosa, a differenza del Senatore Mario Monti.

    • Leonard Bernstein permalink
      30/08/2013 5:32 pm

      Chissà cosa direbbe il nostro amico Jazztrain.

  2. jazztrain1 permalink
    30/08/2013 5:49 pm

    Mi associo anch’io ai complimenti per il direttore d’orchestra Claudio Abbado. Non sono certo all’altezza per poter esprimere un giudizio sulle qualità di Abbado, al massimo potrei dire che se fossi stato al posto di Napolitano avrei dato il laticlavio al grande Giorgio Gaslini, il decano del jazz italiano, un artista di altissimo livello che ha avuto il merito di sprovincializzare il jazz nel nostro paese. Credo che Napolitano o altri non conoscano Gaslini e la sua opera omnia altrimenti avrebbero potuto tenerlo in considerazione.

    Qui lo vediamo al piano solo in un concerto dal vivo registrato a Genova. Per gli amanti del Jazz, Gaslini conclude con la citazione del brano Jean Pierre di Miles Davis.

  3. Top Ganzo permalink
    31/08/2013 11:57 am

    Mi associo alle felicitazioni per Abbado. Ancor meno di JT non sono all’altezza di giudicarlo come musicista, ma mi fido della voce comune che lo vuole grande direttore d’orchestra, ma soprattutto della particolare impressione e della simpatia che Abbado mi ha sempre ispirato e delle sue obiettive doti di umanità e intelligenza. Chiaro poi che per Merdasmo l’essere un “boldrino filocastrista” – secondo lui, ma anche ammesso che ciò sia vero – basterebbe da solo a gettarlo all’inferno, pur mettendo in conto tutti i suoi meriti artistici: la cosa ci fa tutt’altro che meraviglia. Perché lui, Merdasmo, è incapace di giudicare qualcuno prescindendo dal suo atteggiamento politico, che pure non manca di caratterizzare qualunque uomo di cultura, e insime ad Abbado manderebbe all’inferno Fellini, Eduardo, De André, Pasolini, Monicelli, Fo, Visconti, De Sica, Tabucchi, Pratolinie tutta la cultura italiana degli ultimi cent’anni. Tutta gente immeritevole perché “comunista”. A prescindere.
    Concordo anche con JT su Gaslini, da ritenere, per meriti oggettivi, molto vicino ai tre uomini nominati.
    Sono invece ancora allibito di fronte al non-nome della Cattaneo (chi era costei?), perhé la popolarità – almeno relativamente al proprio campo – deve essere il primo requisito, assieme ad illustri fatti trascorsi (anche questi piuttosto latitanti nella fattispecie), per la nomina a senatore a vita, non bastando affatto essere un genio e una brava persona.

    • jazztrain1 permalink
      01/09/2013 7:00 am

      Forse preferisce Riccardo Muti che è sicuramente anticomunista. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: