Skip to content

Ieri il medico mi ha

28/02/2014
by

detto: “Lei ha un principio di elefantiasi ai testicoli. La smetta di leggere i pipponi dei tropstronzi, non fanno più ridere e Le nuociono alla salute.”

Annunci
4 commenti leave one →
  1. jazztrain1 permalink
    28/02/2014 5:48 pm

    Non fanno ridere nemmeno se ti facessero il solletico.

  2. Quel trombone sfiatato di Merdasmo permalink
    01/03/2014 10:13 am

    Sì. Potrei paragonarmi al sig.Jaroslav Hašek, che scrisse un bellissimo libro con un idiota per protagonista.

    Signor Merdasmo, lei è una sagoma, soffre forse di manie di grandezza? Noi crediamo di si, altrimenti non si coprirebbe di ridicolo con affermazioni per mezzo delle quali rivela tutte le sue frustrazioni piccolo-borghesi; lei vorrebbe essere qualcuno e sa di essere una nullità e questo la fa impazzire di rabbia perché la considerano per quello che è: un mediocre personaggio che non ha il coraggio di assumersi in pubblico le proprie responsabilità.

    Quando si loda per ogni puzzolentissima scorreggia che emana, mi ricorda tanto quel personaggio arrogante che torna a Caianiello accolto dalla banda locale, per fortuna il direttore era il Principe De Curtis che gli prepara una bella accoglienza.

  3. Oggi, le comiche permalink
    01/03/2014 2:54 pm

    Marcello porello

    1 marzo 2014 at 12:19

    Più che una esse finale, a mio giudizio doveva scrivere gentlemEn.
    (Marcoz, siamo colleghi ma anche concorrenti…)

    la redazione

    1 marzo 2014 at 13:06

    ‘a Marce’, dobbiamo bannarti?

    Marcello porello

    1 marzo 2014 at 13:27

    Per cosa? Non feci mai male ad anima viva… (cit)
    Mi sono scelto come avatar il grillo parlante, perché so di essere un rompicoglioni e prima o poi arriverà la martellata dal Pinocchio di turno.
    Spero poi e spero non da voi. Pardon, Voi.

    Con osservanza

  4. Oggi, le comiche II permalink
    01/03/2014 8:12 pm

    Bruciori di culo: 5 ore fa, ossia qualche minuto dopo la pubblicazione del post qui sopra, il sig.Train ha così twittato:
    “Il mondo è bello perché è vario. C’è un idiota che trascorre la sua esistenza a leggere i miei tweet e poi pubblicarli a mia insaputa”
    Ignoriamo, sig.Train, se questo puntuto tweet sia rivolto a noi. Se lo fosse, si dimostrerebbe però che, se noi passiamo la vita a leggerla, lei passa la vita a leggerci.

    Se lo ignora, perché si sente chiamato in causa? Per caso le brucia il culetto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: